Chrome 67 disponibile su Windows, Mac e Linux con diverse novità



Google rende disponibile la versione 67 del suo browser desktop in versione stabile per PC Windows, macOS e Linux.

Chrome-67
Google Chrome desktop si aggiorna e arriva alla versione 67 su ambienti desktop di sistemi operativi Windows, Mac e Linux, con diverse novità estetiche, funzionali, di sicurezza, sia per gli utenti che per gli sviluppatori.

Su macOS è stato finalmente aggiornato il layout di Impostazioni e Pagina esperimenti (chrome://flags), con il colore blu, presente da tempo in Windows, che va a sostituire l'obsoleto grigio.

In Windows, invece, il colore della barra del titolo è tornato grigio, in assenza di un tema impostato o dell'applicazione del colore di sistema.

Per tutti è adesso disponibile il nuovo Pannello Emoji, simile a quello di Windows 10, che solamente gli utenti di HTNovo hanno a disposizione anche in italiano fin dalla versione 1709 del Sistema operativo Microsoft (tutti gli altri dalla 1803).

La nuova scorciatoia Emoji di Chrome 67 è attivabile tramite la Pagina esperimenti del browser all'indirizzo chrome://flags/#enable-emoji-context-menu, con, per il momento, alcuni malfunzionamenti in Windows 10 dati proprio da conflitti con il Pannello nativo.

Altra novità della quale vi avevo parlato diverso tempo addietro riguarda l'instensificazione della funzionalità Site Isolation (Isolamento Sito), con diversi accorgimenti ulteriori verso le vulnerabilità dei processori, Spectre e Meltdown.

Per gli sviluppatori sono disponibili nuovi, importanti, strumenti per l'utilizzo del software Google su ambienti software/hardware di Realtà Mista ed Aumentata.

Da Chrome 67 è testabile la nuova  API per dispositivi WebXR per esperienze unificate e indipendenti dalla piattaforma Google. Compatibile con dispositivi mobili, visori VR e desktop connessi come Daydream, Oculus Rift, HTC Vive e visori per la Realtà Mista di Windows 10.

Gli sviluppatori possono creare video a 360 gradi, video 2D/3D in ambienti virtuali, home shopping, arte e giochi, con visualizzazione dati
La nuova  API Generic Sensor, anch'essa introdotta in Chrome 67, è specifica per creare esperimenti in ambienti mobili. I siti Web possono accedere ad accelerometro, giroscopio, sensore di orientamento e sensore di movimento del dispositivo mobile o desktop, quando disponibile, utilizzabile come bussola virtuale.

Come al solito, la nuova versione  67 di Chrome desktop per Windows, Mac e Linux si installerà in automatico, fra un'apertura e l'altra del browser, scaricando i file necessari all'aggiornamento in background. Per non attendere ed ottenere subito le novità: Personalizza e controlla Google Chrome (menu hamburger, in alto a destra) > Guida > Informazioni su Google Chrome.

Aggiorna-Google-Chrome
Google-Chrome-aggiornato-67

Articolo di HTNovo
Creative Commons License