Tablet Surface più piccoli ed economici in arrivo da Microsoft



L'azienda di Redmond sarebbe al lavoro per rientrare nel segmento più basso del settore tablet, con un nuovo Surface da 10 pollici al prezzo di 400$.

Surface-economici
Microsoft ha interrotto i tentativi di imporsi nella fasca media di tablet, dominata da Apple con i suoi iPad, nel 2016, con Surface 3 ultimo esemplare di una serie poco fortunata iniziata con Surface RT.

Da quel tempo, la linea di tablet e 2-in-1 della casa di Redmond è entrata ed è rimasta nel segmento di fascia alta, con caratteristiche tecniche nettamente superiori e prezzi decisamente più elevati di quelli della concorrenza.
A distanza di due anni, Microsoft sarebbe al lavoro per rientrare in quel segmanto di fascia media, con tablet Surface più piccoli ed economici in progettazione ed in arrivo per il mercato internazionale.

Il nuovo tablet Surface, nella versione standard, sarà un device di 10 pollici, più leggero, con conseguente autonomia ridotta da una batteria meno capiente, dal design meno squadrato e con bordi più arrotondati, per seguire il trend imposto da Apple al segmento. Il costo sarà inferiore ai 400 euro (circa 400$), esattamente come l'entry level della casa di Cupertino.

Per arrivare a ciò, non saranno presenti in dotazione cover/tastiera, mouse o pennino. Ci sarà, invece, il famigerato cavalletto per reggere il tablet su un piano. Microsoft starebbe comunque progettando anche tastiere, mouse e pennini più economici degli attuali per abbinamenti separati.

Processori e grafica affidati come sempre ad Intel e Sistema operativo preinstallato Windows 10 Pro, probabilmente in S Mode, completano il quadro delle indiscrezioni trapelate nelle ultime ore riguardo i tablet Surface più piccoli ed economici in arrivo da Microsoft.
Fonte: Bloomberg
Articolo di HTNovo
Creative Commons License