Come evitare di visualizzare App sfocate in Windows 10



Procedura per ottimizzare la visualizzazione delle applicazioni in Windows 10, evitando ed eliminando l'effetto sfocato.

Evitare-app-sfocate-windows-10
La visualizzazione di software e app sfocate in Windows 10 rappresenta un inconveniente di vecchia data, risalente già al primo Sistema operativo modern Microsoft, Windows 8, affrontato e risolto in molti casi fin da subito, attraverso procedure spesso valide solo per app o programmi specifici, modificando, in particolare, le opzioni di compatibilità nelle proprietà dei singoli software.

Nel corso di questi ultimi 38 mesi (tempo trascorso dal lancio del nuovo OS), il problema della sfocatura di certi programmi è rientrato nella maggioranza delle configurazioni software/hardware, ma si ripropone in occasione di codici aggiunti e modificati da aggiornamenti e rilasci periodici, sia per le stesse app che per il Sistema operativo.

Per provare a risolvere definitivamente il problema, le ultime versioni di Windows 10 hanno un'opzione dedicata che va abilitata nelle Impostazioni di Windows.

Evitare di visualizzare App sfocate in Windows 10

Per evitare la sfocatura di certe App, recatevi in Start > Impostazioni > Sistema > Schermo > Ridimensionamento e layout.
Cliccate sull'opzione Impostazioni ridimensionamento avanzato, quindi spostate il cursore su Attivato alla voce Consenti a Windows di provare a risolvere i problemi delle app in modo da non essere sfocate, sotto Consenti ridimensionamento per le app.

Evitare-app-sfocate
Evitare-app-sfocate-attivato
Più in basso, è presente anche la possibilità di impostare un Ridimensionamento personalizzato, inserendo un valore compreso fra 100% e 500% per il display e confermando con il tasto Applica. Opzione questa da utilizzare con cautela e conoscendo bene le caratteristiche del proprio monitor, come espressamente indicato.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License