Come acquisire, aprire e modificare foto in Windows 10 con la nuova app Cattura e note




Nuova possibilità offerta agli utenti di Windows 10 di acquisizione ed editing immagini grazie alla nuova applicazione integrata nel Sistema operativo.

Aprire-modificare-foto-cattura-e-note-windows-10-1809
La nuova app integrata nel Sistema operativo, Cattura e note, è fra le novità di maggior impatto della nuova versione 1809 di Windows 10, disponibile con October 2018 Update.

Cattura e note va a sostituire, anche se ancora presente e funzionante, lo storico Snipping Tool (Strumento di cattura), accessibile da anni da Accessori Windows.

Lo Strumento di cattura è fra le funzionalità con lo status di Deprecato (non più in sviluppo) a partire da Windows 10 versione 1809 (October 2018 Update) e mostra un avviso a riguardo ed un invito ad utilizzare la nuova app Cattura e note.

Snipping-tool-deprecato
Cattura e note non è un semplice strumento ma un vero e proprio programma modern con doppia anima e doppia interfaccia di utilizzo.

È possibile aprirla tramite comodo interruttore nel Centro operativo ed utilizzarla per catturare screenshot dal monitor del dispositivo Windows 10, con diverse modalità di cattura. Ma è anche un app con la propria UI e i propri comandi per modificare immagini di qualsiasi natura, salvate e presenti nel device.

Per posizionare il toggle di Cattura e note nel Centro operativo di Windows 10, recatevi in Start > Impostazioni > Sistema > Notifiche e azioni e cliccate su Cattura schermo nella riproposizione delle azioni rapide. Tenendo premuto, potete scegliere la posizione dell'interruttore nello 'scacchiere' del Centro notifiche.

Posizionare-interruttore-centro-operativo
Toggle-centro-operativo-windows-10-cattura
Avviando Cattura schermo dal Centro operativo, avvierete l'app in modalità 'cattura screenshot' e potrete catturare porzioni di schermo (o schermo intero) esattamente come facevate con lo Snipping Tool, con, in alto, le opzioni Clip rettangolare, Clip figura a mano libera, Clip a schermo intero e tasto chiusura (X).

Ritaglio
Dopo ogni ritaglio acquisito, avrete una notifica nel Centro operativo dalla quale potrete accedere alla UI di editing dell'app.

Notifica-ritaglio-acquisito
Come dicevamo, infatti, Cattura e note è un app più complessa e strutturata di un semplice cattura screenshot. Nell'elenco delle app, dal menu Start, Cattura e note ha la sua posizione singola (non è fra un sottoinsieme di strumenti) e può essere aperta da lì o pinnata a Start e/o barra delle applicazioni.
Ha anche il supporto alle Jump List, con i file aperti di recente.
Aprendo l'app, si notano nella parte superiore vari comandi per opzioni e strumenti di modifica foto in stile Windows Ink. È possibile importare, ritagliare, scrivere, colorare, salvare, copiare e condividere immagini selezionate.

In alto a sinistra, è presente il tasto Nuovo per avviare Cattura schermo. Di fianco, il tasto Apri file per aprire file già salvati ed iniziare a modificarli. Seguono Scrittura con tocco, Penna sfera, Matita, Evidenziatore, Gomma, Righello e Ritaglia (immagine iniziale).

Appena installata la versione 1809 di Windows 10 (October 2018 Update), provando ad aprire una foto dal nuovo Esplora file, si aprirà la classica finestra di dialogo per consentirvi di scegliere come aprire quel tipo di immagine. Fra le opzioni, c'è anche la nuova app Cattura e note e potrete scegliere se aprirle sempre in tale modalità.

Come-aprire-foto
Inoltre, nel menu tasto destro di Esplora file, alla voce 'Apri con', la prima opzione è proprio Cattura e note. Potrete quindi aprire qualsiasi file con la nuova app in maniera semplice e veloce.

Apri-con-Esplora-file
Insomma ed in conclusione, Cattura e note è un app versatile, funzionale, pienamente integrata nel e con il Sistema operativo, che non farà certamente rimpiangere il vecchio Strumento di cattura.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License