All'interno dei laboratori test di Microsoft Surface | Video



Tour all'interno dei sofisticati laboratori Microsoft deputati a svolgere rigorosi test sui dispositivi della linea Surface.

Laboratori-test-Surface
Nell'estate di due anni fa, vi avevamo mostrato i laboratori 'segreti' Microsoft riservati alla progettazione di dispositivi appartenenti alla linea Surface, con tour che videro protagonisti anche Panos Panay e Ben Rudolph, con una diretta streaming e una sessione di domande botta e risposta alla quale si sottoposero i dirigenti di Redmond.

A due anni di distanza, la testata Mashable ha ricevuto un invito per un'ispezione approfondita dei laboratori - ok, anche questi definiti segreti - nei quali Microsoft porta avanti rigorosi ed approfonditi test sui nuovi dispositivi Surface.

Non abbiamo grandi elementi di paragone per confrontare ciò che ci è stato mostrato e riferito riguardo il lavoro all'interno dei lab Building 87 e Arcade, situati nel Microsoft Campus di Redmond, Washington, con ciò che fanno le altre aziende concorrenti, ma tutto sembra strabiliante ed eccezionale.

Test duri, approfonditi e portati avanti nel tempo, con step numerosi ed in successione. Tecnologie automatizzate e gestite dagli ingegneri al tempo stesso, che non lasciano nulla al caso o a situazioni impreviste e che vedono coinvolto ogni singolo dettaglio dell'hardware Surface.

Microsoft si accerta che i dispositivi Surface possano durare nel tempo e possano superare ogni tipologia di imprevisto.

Un modello Surface viene sottoposto a 250 milioni di ore di test prima di essere giudicato pronto per la vendita. Si simulano 3/5 anni di utilizzo in due settimane, tramite software, hardware e accelerazione data dal lavoro di telemetria. Le tipologie di test compiuti nei due laboratori sono migliaia, tanto da non avere un numero preciso indicato nemmeno dai responsabili.

I dipendenti dei due laboratori conducono migliaia di test su ogni device specifico.

Ali Akgun, direttore sviluppo e gestione programmi per software e firmware Microsoft:
C'è un sacco di laboratori che fanno un sacco di test diversi. Non abbiamo mai messo insieme un numero, sarebbe un numero spaventoso.
Surface messi in fila mentre svolgono svariate attività al fine di testare la durata della batteria, tenendo conto di milioni di variabili.

Test-batteria-Surface
Qui non si mette in riproduzione un video e si attende che la batteria passi da 100% a 0, conteggiando ore e minuti.

Surface, Surface Pro e Surface Book hanno una durata dichiarata dell'autonomia di 14 ore; per raggiungere e garantire tale soglia, Microsoft utilizza decine di dispositivi diversi in test che vanno avanti per 24 ore, 7 giorni su 7. Continuamente.
E poi, test millimetrici per la potenza del Wi-Fi e la capacità di ricezione del segnale Wireless, ogni possibile situazione di urto e stress di scocca e componenti interne, resistenza all'acqua, dissipazione del calore di CPU e GPU, simulazioni infinite per coperchi e touchscreen, cura maniacale per ogni pixel coinvolto nell'utilizzo della penna, manichini di vario genere utilizzati per il riconoscimento facciale con Windows Hello, esami costanti e ripetuti di ogni granello di materiale impiegato nella costruzione.







Ancora Argun:
Quando pensi alla confezione e stai solo testando anche la caduta e le vibrazioni come davanti alla casa del cliente - quel paio di metri prima di consegnare il dispositivo - è come una metafora di quello che facciamo qui. Puoi fare un lavoro fantastico, ma se quell'ultimo miglio di fronte alla casa del cliente, il pacco viene lasciato cadere e arriva nelle loro mani non in ottime condizioni - tutto ciò che abbiamo fatto è andato sprecato. 
Tutto è end-to-end e integrato: dal software alla meccanica dell'elettronica, dalla produzione all'analisi dei materiali: tutto ciò deve essere fatto in modo integrato per offrire alla fine quella straordinaria esperienza al cliente.

I laboratori di test di Surface, con tutto ciò che c'è dietro (e dentro), dimostrano chiaramente che Microsoft ha in programma di continuare a costruire dispositivi per molti anni ancora e che la breve storia della linea hardware è solamente all'inizio.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License