Adesso potete installare la prima beta pubblica di macOS 10.14 Mojave



Apple rende disponibile la prima beta pubblica della nuova versione del suo Sistema operativo desktop. Ecco come installarla.

Installare-beta-Mojave
In contemporanea con la disponibilità della prima beta pubblica di iOS 12, Apple rende possibile download e installazione - per tutti gli utenti e su tutti i dispositivi compatibili all'esecuzione (dal 2012 in poi) - anche della prima preview di macOS 10.14 Mojave, nuova versione del Sistema operativo desktop, presentata ad inizio mese in occasione del Worldwide Developer Conference 2018.

Se volete provare dark mode, tutte le altre nuove feature e i nuovi miglioramenti del software Apple sul vostro dispositivo, adesso potete farlo, registrando il device (gratuitamente) nella sezione dedicata di Apple Beta Software Program per veder comparire l'aggiornaamento in App Store. Se, dopo la registrazione, non doveste trovare il download per la beta pubblica, recatevi a questo indirizzo iTunes.
La prima beta di macOS 10.14 Mojave sembra funzionare abbastanza bene e i bug (immancabili, trattandosi di software non definitivo) non sembrano essere molti né molto frequenti. La maggiorparte di essi riguarda l'esecuzione di app iOS, come prevedibile. Tuttavia, ricordate che non è mai consigliabile l'installazione di versioni d'anteprima su dispositivi principali o utilizzati per lavoro.

Al pari del Programma Insider di Windows 10, anche il circuito Beta di Apple prevede la possibilità di inviare commenti e suggerimenti, attraverso la specifica applicazione Feedback Assist.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License