Come abilitare/disabilitare le nuove icone di OneDrive in Esplora file di Windows 10



La nuova versione di Windows 10 presenta nuovi elementi grafici riguardanti sincronizzazione e disponibilità di elementi OneDrive in Esplora file. Ecco come gestirli.

Nuove-icone-OneDrive-Windows-10
Windows 10 versione 1803, fra le tantissime introduzioni, presenta miglioramenti grafico/funzionali per la gestione del servizio Cloud di Microsoft, con la possibilità di visualizzare nuove icone di disponibilità in Esplora file.

Le nuove icone di OneDrive in Esplora file che compaiono di fianco alle voci di cartelle ed elementi, mostrando stato di sincronizzazione e salvataggio automatico nel cloud o nel dispositivo, possono essere abilitatate o disabilitate, indifferentemente dal fatto che si sia scelta l'una o l'altra modalità.

Nuove-icone-OneDrive-Esplora-file
Se i nuovi elementi grafici non vi piacciono (attivati di default, se si sceglie OneDrive come destinazione automatica per il salvataggio), potete disabilitarli, vedendoli comparire a fianco dei vari elementi solamente all'interno delle cartelle specifiche.

Abilitare/disabilitare le nuove icone di OneDrive in Esplora file di Windows 10

Per gestire la visibilità delle icone di OneDrive, aprite Esplora file, cliccate, in alto, su Visualizza, quindi, a destra, su Opzioni e su Modifica opzioni cartelle e ricerca.
Nella finestra di dialogo, scegliete Visualizzazione e scorrete in basso sino ad individuare la sezione Riquadro di spostamento. Spuntate o togliete la spunta alla casella Mostra sempre lo stato di disponibilità, a seconda che vogliate vedere o meno le nuove icone di OneDrive in Esplora file, quindi cliccate su Applica e su OK.

Stato-disponibilità-elementi-esplora-file
Questo è tutto.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License