Top Nav

Colloqui di lavoro con Video Presentazione su LinkedIn

mag 6, 2020

La prima scrematura di candidati a posizioni aperte viene effettuata tramite un video autoprodotto dai candidati stessi.

Colloqui di lavoro con Video Presentazione su LinkedIn
In epoca Coronavirus, anche i colloqui in presenza sono limitati dai rischi di contagio e dalle restrizioni a spostamenti ed attività sociali imposte dai diversi governi. LinkedIn, il social network professionale di proprietà Microsoft più utilizzato al mondo, si adegua e lancia in fase sperimentale la nuova opzione Video Presentazione, grazie alla quale i candidati a nuove posizioni lavorative rispondono alla prima chiamata di aziende interessate al loro profilo tramite un video.
Nel video, gli utenti in cerca di posizione rispondono ad un paio di domande inviate dal reclutatore e che possono spaziare dal classico Mi parli di lei al Qual è il suo punto di forza. Un modo veloce per saggiare con visualizzazione di 'presenza' e doti dialettico/espressive le soft skyll (capacità e competenze di base) di un candidato.


Il ricorso alla funzione Video Presentazione può semplificare il processo che porterà i candidati ritenuti più idonei ad un secondo colloquio (fisico) in azienda.

Date le difficoltà di spostamento di questo difficile momento storico, tuttavia, le aziende accettano le risposte alle domande poste con la nuova modalità di ricerca personale anche in forma scritta.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio