Coronavirus, stop forzato anche per Microsoft Edge




Microsoft segue le orme di Google e annuncia la sospensione dei rilasci per la versione stabile del suo nuovo browser desktop.

Coronavirus, stop anche per Microsoft Edge
A distanza di un giorno dall'annuncio di Google che informava gli utenti di aver messo in sospensione lo sviluppo attivo di Chrome e Chrome OS per lasciare a casa i dipendenti dei diversi team causa emergenza Coronavirus, Microsoft prende la medesima decisione e annuncia che la messa a punto della versione 81 di Edge desktop basato su Chromium è rimandata a data da destinarsi.
Non sarà quindi reso disponibile nessun aggiornamento maggiore di versione nel canale stabile di Edge, finché la situazione generale non sarà migliorata (almeno negli Stati Uniti) e non riprenderà lo sviluppo del codice di Chromium per la versione 81 nei canali stabili (probabilmente anche altri software basati sul motore di rendering open source dovranno posticipare i loro aggiornamenti).
Al pari di quanto garantito da Google per i propri software, anche Microsoft assicura che eventuali rilasci per sicurezza e stabilità di Edge saranno opportunamente inviati agli utenti, qualora necessari.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License