Top Nav

Coronavirus, anche Facebook riduce la qualità dello streaming in Europa

mar 23, 2020

Facebook si aggiunge agli altri colossi del Web raccogliendo l'invito dell'Unione Europea per evitare il collasso di Internet.

Coronavirus, anche Facebook riduce la qualità dello streaming in Europa
Dopo Netflix e YouTube, ma anche Amazon con Prime Video e Disney con il lancio di Disney+ in Europa, anche Facebook comunica che ridurrà in questo periodo di emergenza sanitaria data dalla pandemia da Coronavirus la qualità dello streaming video dei social Facebook e Instagram.

Per aiutare ad alleviare qualsiasi potenziale congestione della rete, ridurremo temporaneamente i bit rate per i video su Facebook e Instagram in Europa. 
Ci impegniamo a lavorare con i nostri partner per gestire eventuali vincoli di larghezza di banda durante questo periodo di forte domanda, assicurando al contempo che le persone siano in grado di rimanere in contatto con le app e i servizi di Facebook.

In questo tremendo periodo che vede la maggioranza delle persone in Europa dover lavorare o studiare da casa e rimanere in contatto con le proprie aziende o istituti d'istruzione tramite le tecnologie messe a disposizione dai colossi hi-tech, Internet ha avuto un aumento del traffico esponenziale, con la rete che rischia di collassare se non si mantengono tali provvedimenti di riduzione qualità dei servizi più diffusi.
Via: Reuters
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio