Coronavirus, la Cina obbliga il download di un'app per poter uscire di casa




Il governo cinese obbliga la popolazione a mostrare le indicazioni di un'applicazione specifica per poter entrare in luoghi pubblici.

Coronavirus-cina-obbliga-app
La Cina sta attuando tutte le misure possibili per cercare di fermare l'epidemia da nuovo Coronavirus che sta contagiando tutta la nazione e l'intero pianeta in questo inizio 2020.

Anche la tecnologia applicata agli smartphone cerca di fare la propria parte nel tentativo di fermare la diffusione del Covid-19. Secondo quanto riferito dal NY Times, il governo cinese obbliga tutta la popolazione a scaricare ed installare sul proprio smartphone un'applicazione di recupero dati, senza la quale non è possibile accedere a luoghi pubblici, commerciali, sociali, sanitari o amministrativi.
I cittadini devono mostrare uno speciale QR code del proprio dispositivo all'ingresso di ogni struttura abilitata per dimostrare il proprio stato di salute. Il codice è il risultato di un test che ogni cittadino cinese deve svolgere dopo aver scaricato Alipay Health Code, l'applicazione in questione, e che attesta la propria situazione di salute nei confronti del Coronavirus.

Il test emette il verdetto dopo aver chiesto agli utenti info su viaggi recenti, temperatura corporea e presenza di eventuali sintomi riconducibili ad infezione da Coronavirus. La geolocalizzazione viene attivata automaticamente ed i dati raccolti inviati anche alle forze dell'ordine.



I QR code generati sono di tre possibili colori: Verde (si può entrare ovunque), Giallo (obbligo di rimanere in casa per 7 giorni), Rosso (obbligo di sottoporsi a quarantena per un periodo di 14 giorni).

Coronavirus, la Cina obbliga il download di un'app per poter uscire di casa

L'app è attualmente in esecuzione in 200 città della Cina e sarà resa disponibile nella totalità del paese nell'immediato futuro.

Inutile, in un periodo storico come questo, sollevare polemiche sul controllo sociale automatizzato e digitale da parte del governo cinese. Se ne parlerà (nuovamente) più avanti. Adesso, ogni misura ritenuta efficace deve essere applicata per poter risolvere il prima possibile l'emergenza sanitaria che sta interessando, con sempre più preoccupazione, contagi e decessi, il mondo intero.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License