Top Nav

Immuni App parte oggi in 4 regioni (e 2 milioni di download)

giu 8, 2020

Gli italiani residenti in Liguria, Marche, Abruzzo e Puglia hanno attivo il servizio di avviso di entrata in contatto con contagiati COVID-19.

Immuni App parte oggi in 4 regioni (e 2 milioni di download)
Dopo le premesse e le diverse discussioni riguardo privacy ed efficacia, le documentazioni ufficiali e i primi successi registrati nelle ore successive la pubblicazione su Google Play Store e Apple App Store, parte ufficialmente oggi il servizio di tracciamento dei contagiati da nuovo Coronavirus offerto dall'App Immuni per l'Italia.
Come avevamo anticipato nelle scorse settimane, sono 4 le regioni in cui l'App è attiva e pienamente funzionante da questa mattina: Liguria, Marche, Abruzzo e Puglia. Il resto del paese seguirà con tutte le altre regioni a partire dalla prossima settimana (salvo ripensamenti o modifiche dell'ultima ora).

Nel frattempo, come confermato dal Commissario straordinario per l'emergenza, Domenico Arcuri, Immuni App ha ottenuto già 2 milioni di download dagli store Android e iOS (sta per arrivare, finalmente, anche la disponibilità su App Gallery per device Huawei). Cifra confortevole ma ancora decisamente lontana dal raggiungere quel 60% della popolazione che dovrebbe sancire la reale efficacia del servizio.

Vi ricordo il sito ufficiale di Immuni App Italia, dove, oltre ai link per il download, trovate tutte le info utili e necessarie per utilizzare il servizio. 
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio