Top Nav

Coronavirus, come aiutare la piccole attività con Google Maps

giu 29, 2020

Sostieni la ripresa della tua zona.

Coronavirus, come aiutare la piccole attività con Google Maps
La pandemia da nuovo Coronavirus ha messo a dura prova le aziende di tutte le dimensioni in ogni nazione del mondo. Google offre consigli agli utenti per aiutare le piccole attività della propria zona utilizzando la rinnovata Maps.

Mentre le città e le piccole attività locali si attivano per prepararsi alla ripartenza, anche le persone sono alla ricerca di modi diversi per supportare le proprie realtà commerciali preferite. Nelle scorse settimane abbiamo annunciato nuove funzionalità di Google My Business, disponibili per aiutare coloro che hanno un’attività a portare avanti il proprio lavoro e a raggiungere i clienti in nuovi modi; allo stesso modo, le persone di tutto il mondo stanno esprimendo il desiderio di dare il proprio supporto alle piccole attività locali che stanno loro a cuore.

Qui trovate cinque semplici modi con i quali potete dimostrare supporto immediato ai piccoli commercianti e ai ristoranti della vostra comunità:
1. Fate sapere che un’attività è stata riaperta e condividete altre informazioni utili

Le piccole realtà potrebbero non avere il tempo o le risorse necessarie per mantenere le proprie informazioni online aggiornate. Se sapete che un’attività ha riaperto al pubblico, e viene indicata ancora come chiusa su Ricerca Google o su Maps, potete segnalarlo. Cliccate sul banner “temporaneamente chiuso” e selezionate “suggerisci modifica” per farci sapere che l’attività è di nuovo aperta.



2. Condividete recensioni, valutazioni e foto

Condividete la vostra esperienza. Scrivere di un ristorante che ha una sezione per il servizio d’asporto ben strutturata o aggiungere foto del menu o dei piatti che avete ordinato può aiutare le attività che amate ad attirare più clienti.



3. Provate un corso online

Vi manca il vostro studio di yoga o avete proprio bisogno di una consulenza con il vostro parrucchiere? A seguito delle restrizioni messe in atto per affrontare l’emergenza Covid-19, molte attività si stanno affidando sempre di più ai servizi online e ora potete trovare attività locali che offrono lezioni, appuntamenti e preventivi online direttamente su Ricerca Google e su Maps. Fate una ricerca utilizzando termini come “corsi online di yoga” o “salone di bellezza” o “lezioni di piano” per vedere se alcune attività vicino a voi offrono questi servizi e prenotate direttamente su Google.



4. Con una gift card o una donazione

Se lo desiderate potete acquistare una gift card o fare una donazione per aiutare le attività locali a ripartire!



5. Prenotate il vostro prossimo appuntamento

Prenotazioni mancate o servizi saltati sono comprensibili in questi giorni, ma possono rappresentare uno stress aggiuntivo per le attività locali. Perché non prenotare online il vostro prossimo appuntamento?



Molte attività e ristoranti accettano prenotazioni direttamente da Ricerca Google o Maps.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio