Top Nav

Microsoft Teams supporta fino a 49 utenti nella stessa schermata di videoconferenza

giu 15, 2020

Griglia in video aumentata al formato 7x7 per tenere testa alla concorrente Zoom.

Microsoft Teams supporta fino a 49 utenti nella stessa schermata di videoconferenza
Dopo l'implementazione della griglia 3x3, Microsoft rilancia ed annuncia la disponibilità in anteprima della nuova 7x7 che supporta fino a 49 utenti nella stessa schermata di videoconferenza in Microsoft Teams. Zoom e altre app di videochiamate di gruppo avvisate.
Per gli educatori, vedere tutte le facce dei loro studenti allo stesso tempo fa una grande differenza nel coinvolgimento degli studenti, così come nella connessione sociale ed emotiva. Ecco perché, arrivando in anteprima questo mese con disponibilità generale in autunno, stiamo espandendo la visualizzazione della griglia dei team a 7×7, che ospiterà fino a 49 partecipanti contemporaneamente su un singolo schermo. In autunno, gli educatori saranno in grado di creare breakout room virtuali in modo che gli studenti possano incontrarsi e collaborare in piccoli gruppi.
Microsoft Teams supporta fino a 49 utenti nella stessa schermata di videoconferenza
Inoltre, presentate nuove opzioni sempre a beneficio sopratutto di insegnanti e studenti:

  • Gli educatori hanno anche bisogno di più opzioni per garantire che ogni studente possa partecipare e che  ogni voce sia ascoltata . In Teams for Education, gli studenti possono alzare la mano durante le riunioni di classe. Gli educatori possono anche consultare i Rapporti sulle presenze e visualizzare gli approfondimenti della lezione, una suddivisione intelligente dell'analisi dei dati che mostra come gli studenti interagiscono con la classe, inclusi compiti assegnati, metriche delle attività e voti, con una nuova visione delle tendenze in arrivo in autunno.
  • Per gli educatori, mantenere la sicurezza degli studenti e il controllo sull'esperienza in classe è fondamentale. Quest'estate stiamo aggiungendo nuove opzioni di riunione in Team che impediscono agli studenti di avviare riunioni incustodite, lasciamo che gli educatori determinino chi può presentare una riunione e diamo agli educatori la possibilità di creare una Lobby per riunioni per garantire che solo gli studenti assegnati possano partecipare a una riunione — aggiungendo all'approccio di Microsoft alla privacy e alla sicurezza, che supporta oltre 90 standard normativi e di settore, tra cui il Family Educational Rights and Privacy Act (FERPA) per la sicurezza di studenti e bambini.
Via: MSPU
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio