Top Nav

Navigare in sicurezza con le estensioni di Google Chrome

giu 29, 2020

Proteggi efficacemente la tua attività sul Web.

navigare-in-sicurezza-estensioni-chrome
Internet è una vera e propria giungla: sapevi che esistono circa 2 miliardi di siti online? Ma solo 400 milioni sono attivi ed utilizzati. In pratica, internet è una sorta di città fantasma, dove però continuano a spuntare nuovi siti internet (in media sui 1500 al giorno).

Navigare in sicurezza in tutta questa confusione non è facile: problemi di privacy e sicurezza affliggono ogni utente di internet. Spesso usare una rete VPN sicura può essere la soluzione giusta.

  • Hai una connessione sicura (crittografia a 256 bit)
  • Puoi fare acquisti online in maniera protetta
  • Puoi proteggere la tua privacy quando navighi su qualsiasi sito
In alternativa a una VPN affidabile, se usi un browser come Google Chrome puoi  contare sulle estensioni di Chrome per la sicurezza. Le estensioni sono una sorta di “plugin”, ovvero delle funzioni che possono essere aggiunte gratuitamente al browser.

Privacy online: chi controlla i controllori?

Esistono una miriade di estensioni per Chrome disponibili sul Chrome Store. E quando si parla di estensioni per proteggere i dati personali, spesso le più installate sono i cosiddetti “AdBlocker”.

Adblocker-Chrome

Un Adblocker è una estensione per bloccare le pubblicità troppo aggressive o potenzialmente dannose per i dati che raccolgono. Ma attenzione ad affidarsi troppo agli AdBlocker.

  • Da un lato le pubblicità servono agli stessi siti internet per fornire un servizio di qualità
  • Dall’altro non tutti gli AdBlocker sono affidabili: Google ha rimosso AdBlocker malevoli che hanno infettato oltre 30 milioni di utenti
Per andare sul sicuro, l’estensione Chrome Privacy Badger è una delle migliori per gestire la propria privacy online ed è sviluppata dalla EFF, organizzazione no-profit per i diritti digitali sul web.

Per gestire la cronologia delle ricerche, l’estensione Click & Clean è la più completa. Permette di eliminare tutti i dati di Google Chrome, anche quelli raccolti durante la modalità incognito di Chrome.

Attenzione ai link: sicuro di dove clicchi?

I link su cui clicchiamo ogni giorno sono come i cartelli stradali: indicano in che direzione ci apprestiamo ad andare. Il problema è che solo dopo aver cliccato, e quando ci si apre la pagina, capiamo dove realmente ci troviamo.

link-internet

E può capitare di imbattersi in link truffaldini: molte tecniche di phishing si basano proprio sul convincere un utente a cliccare su un link ritenuto sicuro, quando in realtà il link indirizza ad una pagina malevola (creata solo per rubare dati personali o iniettare malware nel pc).

O più spesso, si possono trovare link “accorciati” o ipertestuali, quindi inseriti all’interno di un testo normale. In tutti questi casi, sicuramente avere un buon antivirus sempre aggiornato sul proprio dispositivo può aiutarti.

C’è da dire che Google già di suo cerca sempre di proteggere i propri utenti, come con l’ultimo aggiornamento per la verifica delle immagini. Ma se vuoi avere una protezione in più, Unshorten.Link è l’estensione per la sicurezza di Chrome che può analizzare e controllare ogni link.

pagine-sicure

In tal modo, prima di essere indirizzato sulla pagina del link, puoi già sapere se si tratta di una pagina sicura o una pagina a rischio malware o non protetta.

Acquisti online: occhio alle insidie

Quando si parla di sicurezza su internet, bisogna trattare l’argomento delle transazioni online. Probabilmente anche tu ogni tanto fai qualche acquisto online: è normale, spesso si trovano tante offerte e prodotti scontati.
E quando si tratta di acquisti online, i cyber-criminali sono pronti a tutto pur di entrare in possesso di dati sensibili (come carte o conti bancari). L’ultima trovata è il Vishing, un’operazione svolta interamente tramite telefono.

sicurezza-smartphone

Proteggere i dati personali quando si compra online diventa fondamentale e le estensioni di Chrome possono tornare molto utili. In questo caso abbiamo:

  • HTTPS Everywhere, sempre sviluppata dalla EFF, che permette di navigare sui siti che visitiamo usando sempre il protocollo sicuro HTTPS
  • Blur, un gestore password che protegge i tuoi dati personali e che permette di creare anche account monouso per registrarsi ai siti (evitando così di usare i propri dati personali)
Per il resto, ricordiamo sempre di usare il buonsenso per navigare in sicurezza: mai fidarsi di email che ti richiedono di inserire dati sensibili o cambiare password, così come mai scaricare sul proprio computer dei file da fonti sconosciute.

E da oggi, oltre al buonsenso, puoi anche fare affidamento su alcune ottime estensioni di Google Chrome per la sicurezza.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio