Come aggiornare Windows 10 alla Versione 1909 - November 2019 Update






Tutte le modalità e le procedure possibili per ottenere ed installare il nuovo aggiornamento delle funzionalità a Windows 10.

Come-aggiornare-windows-10-versione-1909

November 2019 Update è l'ottavo Major Update del nuovo Sistema operativo di casa Microsoft, disponibile a livello globale dalla sera del 12 novembre 2019 per tutti i dispositivi desktop e tablet che eseguono copie stabili del SO, regolarmente licenziate ed attivate, che porta Windows 10 alla versione 1909, con la Build di partenza 18363.418 (nuova RTM).

Il nuovo Aggiornamento porta alcune novità estetico/funzionali, migliorando ed arricchendo ulteriormente le performance di Windows 10, con un il linguaggio stilistico presente in nuove aree, piccoli miglioramenti in Impostazioni e per la gestione del Sistema stesso.
Sfoglia la sezione completa: Tutto su Windows 10 November 2019 Update

Dall'avvento di Windows 10, il passaggio ad una versione superiore del Sistema operativo installato, oltre ad essere gratuito, è diventato semplice e con possibilità diverse per effettuare l'Upgrade.
Per aggiornare i vostri dispositivi Windows 10 alla Versione 1909 - November 2019 Update, potete scegliere fra le seguenti opzioni, tutte equivalenti al fine del risultato (l'aggiornamento di Windows 10 all'ultima versione disponibile):
  • Windows Update
  • Assistente Aggiornamento Windows 10
  • Media Creation Tool
  • Programma Windows Insider
  • ISO Ufficiali Microsoft
  • Installazione da zero
1 - Aggiornare tramite Windows Update rappresenta la modalità più semplice e naturale per arricchire il vostro dispositivo con le nuove funzionalità di November 2019 Update (Versione 1909).

Quando il vostro dispositivo sarà pronto a ricevere l'aggiornamento, Windows procederà ad effettuare il download (con il vostro consenso, cliccando su Scarica e installa ora) dei file necessari all'installazione della nuova Versione, tramite Windows Update, mostrandovi una notifica sulla necessità di Riavviare il dispositivo per completare il processo di Upgrade, al termine del Download stesso.

Tutto ciò avverrà in automatico se la vostra connessione Internet è impostata come 'Non a consumo'.

Altrimenti, dovrete procedere alla ricerca e all'inizio del download manualmente, in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update > Verifica disponibilità aggiornamenti.

'Quando il vostro dispositivo sarà pronto' vuol dire che Windows scaricherà i file per il November 2019 Update solamente quando avrà verificato che il PC/Tablet soddisfa tutti i requisiti per eseguire la nuova versione.

In linea di massima, tutti i Device compatibili con la versione 1903 di Windows 10 possono aggiornare alla nuova 1909, November 2019 Update.

I Produttori Hardware possono impiegare più tempo del previsto, variabile a seconda dei modelli, per inviare a Microsoft driver idonei (se necessari) per il corretto funzionamento dell'Hardware in questione con il nuovo Software.

Dunque, come già accaduto con i precedenti Major Update, anche questa volta, non tutti riceveranno subito November 2019 Update, ma potrebbero passare anche diverse settimane, prima che uno specifico dispositivo sia considerato pronto da Microsoft.

In questi casi, è bene attendere il proprio turno e non forzare l'Aggiornamento con le altre modalità a disposizione.

Eseguitele solamente se siete certi (informandovi sul Sito del Produttore, per i Portatili, o su quelli dei singoli componenti, per i fissi/assemblati) che per il vostro PC/Tablet siano disponibili Driver e Software aggiornati per Windows 10 Versione 1909November 2019 Update.

Per maggiori informazioni, vi invito a leggere il recente Articolo in merito, evidenziato di seguito.

2 - Assistente Aggiornamento Windows 10 è un Tool che abbiamo imparato a conoscere fin dal lancio di Windows 10, utile ad aggiornare precedenti Versioni del Sistema al nuovo SO, durante il periodo di offerta gratuita, così come nei successivi Major Update.

Anche per November 2019 Update è possibile utilizzare lo strumento, con le stesse modalità semi-automatiche che abbiamo visto ed illustrato in passato.

Basta scaricare lo strumento da QUI (download diretto, 5.8 MB), eseguirlo come Amministratore e seguire la procedura guidata (un paio di click) per il Controllo della compatibilità, l'inizio del Download e quello dell'Installazione.

Come avviene utilizzando Windows Update, con Assistente Aggiornamento Windows 10 tutti i vostri File, le vostre Applicazioni e le vostre Impostazioni personali verranno mantenute dopo l'Aggiornamento.

3 - Media Creation Tool è lo strumento che vi consente di aggiornare personalizzando modalità d'installazione ed elementi da mantenere o eliminare.

Potete scaricare lo strumento (17 MB) da questa pagina Microsoft, cliccando su 'Scarica ora lo strumento', eseguirlo come Amministratore e seguire la procedura guidata per Aggiornare il PC, scegliendo cosa mantenere (Niente o App/File personali) o scaricare i File per preparare un eseguibile, utilizzabile anche per altri Dispositivi.

La procedura completa da seguire, con immagini e dettagli, per aggiornare a Windows 10 Versione 1909 -  November 2019 Update tramite Media Creation Tool la trovate nel Post Windows 10: guida all'aggiornamento manuale, sempre valido per aggiornare tutte le Versioni di Windows 10 all'ultima disponibile.

4 - Aggiornare il vostro Windows 10 Stabile tramite il Programma Windows Insider, in tutta sicurezza, senza il rischio di installare Versioni non definitive, è possibile dal rilascio della nuova RTM, versione definitiva di November 2019 Update, resa disponibile in anticipo, come in passato, per coloro che hanno partecipato allo sviluppo delle Build d'Anteprima, con migliaia di Feedback e frequenti installazioni.

Potete iscrivere gratuitamente il vostro Device al Programma Windows Insider, utilizzando un Account Microsoft, scegliere il Ramo di ricezione (in Lento e Release Preview è, adesso, disponibile il November 2019 Update, versione stabile), aggiornare il dispositivo tramite Windows Update, attendendo qualche ora (max 24) per la verifica di compatibilità che Microsoft effettuerà in background, e, una volta installata la Build 18363.418 (Versione 1909 November 2019 Update), uscire dal Programma Insider, senza la necessità di reinstallare il Sistema, in quanto avrete già la Versione stabile.

Per maggiori informazioni e procedura dettagliata, fate riferimento a questo Post.

5 - Scaricando i file ISO Ufficiali Microsoft, oltre a poter preparare un supporto esterno per procedere ad un'installazione pulita (procedura non più necessaria, vedi il punto 6) potete aggiornare Windows 10 alla Versione 1909 - November 2019 Update direttamente sul posto, montando l'ISO, scegliendo cosa mantenere e se installare direttamente anche aggiornamenti disponibili o solo la RTM del Sistema, procedendo al resto selettivamente ed in autonomia, ad installazione avvenuta.

Anche in questo caso, Microsoft rende disponibili le ISO sia in versione standard, sia per 'Addetti ai lavori', iscritti al Programma Insider.

Procedura completa, con immagini e dettagli, nel Post Come installare Windows 10 tramite ISO senza supporto esterno (DVD o PenDrive).

6 - Installazione da zero è il nuovo, potente ed efficiente strumento Microsoft integrato nel Sistema operativo per procedere ad effettuare un'installazione pulita dell'ultima versione pubblica di Windows 10 in maniera automatica e senza bisogno di download o strumenti ausiliari, rendendo obsolete ed inutili le tecniche utilizzate in passato per procedere ad installare solo il Sistema operativo (Installazione pulita).
Ho pubblicato un Articolo Forum su sito ufficiale Microsoft in merito, rielaborato dal post evidenziato di seguito, con tutte le procedure dettagliate e le modalità per utilizzare lo strumento e procedere ad una reale installazione pulita di Windows 10, adesso Versione 1909, November 2019 Update.

Ovviamente, qualsiasi sistema intendete utilizzare per Aggiornare il vostro Windows 10 alla Versione 1909 - November 2019 Update, è buona norma accompagnarlo da una verifica e una preparazione all'Upgrade, utili ad evitare malfunzionamenti durante e/o dopo il passaggio alla nuova versione, eliminando eventuali conflitti presenti nel Sistema di partenza dovuti a gestioni non corrette.

A tal proposito, concludo lasciandovi alcuni Link utili a verificare l'integrità dei vostri dispositivi e ad applicare soluzioni, in caso di problemi.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License