Opera browser 65 migliora il blocco tracker e rinnova la barra indirizzi






Opera 65 è disponibile al download e all'installazione su dispositivi desktop Windows, macOS e Linux con diverse novità.

Opera-browser-versione-65
Il team di Opera annuncia la disponibilità della versione 65 del suo browser desktop, con miglioramenti alla privacy degli utenti e restyling di alcune aree.

Scopri quali tracker stai bloccando

Durante una giornata di navigazione web, in genere ti imbatti in centinaia di tracker che raccolgono informazioni e tracciano il tuo comportamento online rimanendo invisibile a te. Alcune delle tracce che lasci sono utili per te, adattando i siti Web alle tue esigenze, ma ci sono anche molti tracciamenti online che potresti non conoscere. Opera ora rende visibili questi tracker.
Con la versione più recente del nostro browser, ti offriamo un maggiore controllo. La funzione di blocco del tracker, che abbiamo introdotto in Opera 64, può essere attivata nel menu di configurazione facile o nelle impostazioni del browser. Dopo averlo attivato, nella barra degli indirizzi viene visualizzata un'icona a forma di scudo in cui è possibile vedere facilmente il numero di tracker bloccati, nonché un elenco di detti tracker. La funzione può essere attivata e disattivata per i singoli siti.



Il blocco tracker si basa sull'Elenco di protezione del monitoraggio EasyPrivacy. Simile al blocco degli annunci nativo di Opera, ha un elenco di script tracker noti e li blocca. Una volta acceso, il blocco tracker può accelerare il caricamento della pagina di circa il 20 percento. Aumenta anche il tuo livello di privacy. Insieme al nostro blocco degli annunci integrato, il guadagno di velocità può arrivare fino al 76 percento.

Una barra degli indirizzi riprogettata 

Con l'uscita di Opera Reborn 3 la scorsa primavera, abbiamo introdotto un'interfaccia ridisegnata con funzionalità che includono un tema chiaro e scuro, che ti consente di adattare il tuo browser al tuo umore e di concentrarti sulla navigazione. Oggi stiamo continuando le modifiche al design R3 con una nuova versione migliorata della barra degli indirizzi.



Quando si utilizza la barra degli indirizzi, la pagina Web attualmente in uso è oscurata, fornendo chiarezza visiva durante la ricerca. Anche il layout del menu a discesa è cambiato: i titoli dei siti Web vengono ora visualizzati per primi, seguiti dai collegamenti ipertestuali, fornendo una panoramica più chiara dei suggerimenti sulla cronologia di navigazione, dei segnalibri e degli elementi di chiamata rapida. Questa modifica riguarda il modo in cui scansioniamo i contenuti: guardare i titoli e non i collegamenti, leggere da sinistra a destra. Anche i siti Web ora vengono visualizzati con il logo del loro sito Web, rendendoli più distinguibili e puoi accedere rapidamente a qualsiasi sito Web precedentemente visitato digitando una parola chiave. Tutte queste modifiche consentono un accesso più facile ai contenuti e un'esperienza di navigazione più rapida.

Segnalibri nel pannello della barra laterale 

Siamo stati anche impegnati a lavorare su un look e un layout nuovissimi per i segnalibri. Sulla base dei tuoi suggerimenti, abbiamo modificato il loro aspetto in modo tale da renderli più accessibili e utili durante la navigazione.



Un clic sull'icona a forma di cuore nella barra laterale apre il nuovo pannello dei segnalibri. In questa vista del pannello della barra laterale, puoi facilmente modificare o eliminare i segnalibri e le cartelle. Il layout del pannello è un po 'più semplice di quello di Gestione segnalibri. Se desideri avere più opzioni, puoi selezionare Mostra la visualizzazione completa dei segnalibri.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License