Opera 62 migliora la compatibilità con i colori di Windows 10 e la visualizzazione su schermi grandi




Disponibile nel canale stabile un nuovo aggiornamento per il browser Opera che arriva alla versione 62, con diverse novità.



Opera rende disponibile al download nel circuito stabile la versione 62 del suo browser desktop per dispositivi Windows, macOS e Linux. Migliorati diversi aspetti di visualizzazione già introdotti con Reborn 3, come una maggior sincronizzazione con i temi light e dark di Windows 10 e l'adattamento degli elementi nei display HD di maggiori dimensioni.

Aggiornamenti di progettazione tra cui la modalità Dark migliorata e il supporto per il tema scuro di Windows 

Fin dal lancio di Reborn 3 in aprile, abbiamo lavorato duramente per migliorare il nostro tema scuro per renderlo disponibile in tutto il browser. Opera supporta anche il tema scuro di Windows. Questo significa che puoi rendere Opera darker: abbiamo modificato le finestre di autenticazione, i menu contestuali e i segnalibri che si sono oscurati. L'icona segno di spunta ora cambierà anche i colori quando si passa il mouse. Abbiamo anche cambiato il colore dei testi di avviso con una nuova sfumatura di rosso.



Con questa versione, abbiamo pensato anche a quelli di voi che usano schermi HD di grandi dimensioni. Per semplificare l'uso della composizione rapida, abbiamo introdotto una funzione nel pannello EasySetup che consente di ingrandire le tessere.



Completamento attività: pianifica i tuoi viaggi con facilità

Tornando alle cose che trovi sul Web non è sempre facile. Dov'era? Qualcuno mi ha mandato questo link? Ho visto quel sito web mentre cercavo qualcos'altro? Dove l'ho salvato?



Con questa versione, stiamo creando l'opzione per connettere la cronologia del tuo browser al tuo numero di composizione rapida, in modo che tu possa tornare più facilmente a terminare le attività che hai iniziato. Questo dovrebbe accadere senza problemi - senza che sia necessario scavare nella cronologia o localizzare la scheda con cui hai iniziato. Questo è un concetto che abbiamo pensato inizialmente al progetto Neon, e ora ne stiamo introducendo la prima versione sperimentale nel nostro browser Opera principale.
Volevamo sperimentare con Task Completer in un contesto in cui il recupero dei risultati di ricerca precedenti è più importante, come il viaggio. Quando cerchiamo voli e prenota hotel, non prendiamo sempre decisioni immediate. Spesso, vogliamo tornare in un hotel specifico e mostrarlo ad amici o persone care che viaggiano con noi prima di prenotare. Ecco perché, in questa prima versione sperimentale del Task Completer, ti stiamo aiutando a tornare negli hotel che hai cercato su booking.com . Li presenteremo a livello locale, su Speed ​​Dial di Opera. Questo viene fatto completamente lato client, senza alcuna ricerca di rete, e apparirà solo per gli utenti di booking.com attivi che hanno esaminato almeno 3 hotel diversi. Puoi usare immediatamente la funzione di anteprima o nasconderla per dopo.

Opera si aggiornerà automaticamente alla versione 62 sul vostro dispositivo, fra un'apertura e l'altra del browser. Per una nuova installazione, download diretti a seguire.

Download Opera 62

Articolo di HTNovo
Creative Commons License