Microsoft Edge Chromium-based consente di pinnare rapidamente siti alla taskbar




Nuova aggiunta al browser Microsoft basato su Chromium che permette di fissare siti Web alla barra delle applicazioni.

Microsoft-Edge-Chromium-pinna-siti-taskbar
Microsoft Edge continua ad aggiornarsi quasi quotidianamente nel canale di ricezione Canary, disponibile da alcuni giorni e ufficialmente anche per versioni precedenti Windows 10.

L'aggiornamento odierno porta il nuovo software per la navigazione internet alla versione 77.0.197.0, con una nuova voce nel menu Impostazioni che permette di pinnare rapidamente siti Web alla taskbar di Windows. La nuova opzione Pin to taskbar, presente in Settings and more > More tools, sostituisce la precedente Pin to desktop, con la quale era possibile fissare pagine sul desktop.

Pinna-sito-taskbar

Pin-to-taskbar
La pagina Web aggiunta alla barra delle applicazioni figura anche fra l'elenco Tutte le app del menu Start, da dove è possibile gestirla come un qualsiasi programma, ma anche in Programmi e funzionalità del Pannello di controllo, dove è possibile 'disinstallarla'. Naturalmente, è possibile rimuoverla dalla barra delle applicazioni agendo semplicemente con il destro del mouse.
La pagina cliccata dalla taskbar va ad aggiungersi ed ancorarsi automaticamente alle altre schede del browser, se aperto. Non si apre, dunque, in stile PWA, che rimane, per il momento (leggi di seguito), meccanismo distinto.

Pagina-pinnata-start
Non è chiaro il motivo di tale sostituzione, ma preferire la taskbar al desktop per fissare siti Web può far pensare ad ulteriori novità in arrivo, probabilmente per il sistema di gestione delle PWA da Microsoft Edge, che sarà ampliato e migliorato. Staremo a vedere.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License