Tutte le novità di Windows 10 Versione 1909 (November 2019 Update)






Le nuove introduzioni e i miglioramenti della nona versione pubblica di Windows 10, disponibile con November 2019 Update.

Windows-10-versione-1909-novità
Windows 10 Versione 1909 è disponibile pubblicamente per tutti i PC e i tablet Windows 10 regolarmente licenziati e compatibili all'esecuzione dalla sera del 12 novembre 2019 con l'ottavo Aggiornamento delle funzionalità al Sistema operativo Microsoft, November 2019 Update.

A differenza di tutti i Precedenti Major Update di Windows 10, November 2019 Update non porta un numero importante di nuove funzionalità, ma si concentra sopratutto sul miglioramento e la fluidità del codice della precedente versione del Sistema, rilasciata con l'aggiornamento di primavera del 2019. La Build di partenza della nuova versione di Windows 10, infatti, 18363.418, è solamente di un numero più alto della precedente release (18362.1 - ex RTM).
Dunque, Windows 10 Versione 1909 è sostanzialmente un aggiornamento cumulativo della Versione 1903 e le modalità di Download e installazione via Windows Update hanno tempistiche e caratteristiche del tutto simili ai consueti aggiornamenti qualitativi mensili del Sistema.
Abbiamo già detto che November 2019 Update è l'aggiornamento delle funzionalità che si installa più velocemente da quando esiste Windows 10; qualche minuto fra fase online e offline e il dispositivo ottiene la nuova versione.

Di seguito, il Changelog completo pubblicato da Microsoft per la nuova versione di Windows 10.

Tutte le novità di Windows 10 Versione 1909 (November 2019 Update)

  • I contenitori di Windows richiedono host e versione contenitore corrispondenti. Ciò limita i clienti e impedisce ai contenitori di Windows di supportare scenari di contenitori in versione mista. Questo aggiornamento include 5 correzioni per risolvere questo problema e consentire all'host di eseguire contenitori di livello inferiore per l'isolamento del processo (Argon).
  • Una correzione per consentire agli OEM di ridurre la latenza di scrittura in base alle capacità hardware dei propri dispositivi anziché rimanere bloccati con la latenza selezionata sulla configurazione hardware tipica dal sistema operativo.
  • La funzione di rotazione delle chiavi o rotazione delle chiavi consente il rotolamento sicuro delle password di ripristino sui dispositivi AAD gestiti MDM su richiesta su richiesta dagli strumenti Microsoft Intune/MDM o ogni volta che viene utilizzata la password di ripristino per sbloccare l'unità protetta BitLocker. Questa funzionalità consentirà di impedire la divulgazione accidentale della password di recupero come parte dello sblocco manuale dell'unità BitLocker da parte degli utenti.
  • Una modifica consente agli assistenti digitali di terze parti di attivarsi in voce dalla schermata di blocco.
  • Ora puoi creare rapidamente un evento direttamente dal riquadro a comparsa Calendario sulla barra delle applicazioni. Basta selezionare la data e l'ora nell'angolo in basso a destra della barra delle applicazioni per aprire il riquadro a comparsa del calendario e selezionare la data desiderata e iniziare a digitare nella casella di testo: ora vedrai le opzioni incorporate per impostare un'ora e una posizione.
Crea un evento dal riquadro a comparsa Calendario sulla barra delle applicazioni
  • Il riquadro di navigazione nel menu Start ora si espande quando ci si passa sopra con il mouse per leggere la descrizione prima del click.
  • Abbiamo aggiunto immagini amichevoli per mostrare cosa si intende per "banner" e "Centro operativo" quando si regolano le notifiche sulle app al fine di rendere queste impostazioni più accessibili e comprensibili.
Immagini per dimostrare banner e Centro operativo durante la regolazione delle notifiche sulle app
  • Le impostazioni delle notifiche in Impostazioni > Sistema > Notifiche ora imposteranno automaticamente i mittenti delle notifiche in base all'ultima notifica mostrata, anziché al nome del mittente. Ciò semplifica la ricerca e la configurazione di mittenti frequenti e recenti. Abbiamo anche aggiunto un'impostazione per disattivare la riproduzione dell'audio quando vengono visualizzate le notifiche.
  • Ora mostriamo le opzioni per configurare e disattivare le notifiche da un'app/sito Web direttamente sulla notifica, sia come banner sia in Action Center.
  • Abbiamo aggiunto un pulsante "Gestisci notifiche" nella parte superiore del Centro operativo che avvia la pagina principale delle impostazioni "Notifiche e azioni".
  • Abbiamo aggiunto ulteriori funzionalità di debug per i nuovi processori Intel. Questo è rilevante solo per i produttori di hardware.
  • Abbiamo apportato miglioramenti generali alla durata della batteria e all'efficienza energetica per PC con determinati processori.
  • Una CPU può avere più core "favoriti" (processori logici della più alta classe di pianificazione disponibile). Per fornire prestazioni e affidabilità migliori, abbiamo implementato una politica di rotazione che distribuisce il lavoro in modo più equo tra questi core preferiti.
  • Abbiamo abilitato Windows Defender Credential Guard per dispositivi ARM64 per una protezione aggiuntiva contro il furto di credenziali per le aziende che implementano dispositivi ARM64 nelle loro organizzazioni.
  • Abbiamo consentito alle aziende di integrare i criteri di Windows 10 in modalità S per consentire le app Win32 (desktop) tradizionali di Microsoft Intune.
  • Stiamo aggiornando la casella di ricerca in Esplora file per essere ora alimentato da Ricerca di Windows. Questa modifica ti aiuterà a integrare i tuoi contenuti OneDrive online con i tradizionali risultati indicizzati. Maggiori dettagli qui.
  • Abbiamo aggiunto la possibilità per il Narratore e altre tecnologie di assistenza di leggere e apprendere dove si trova il tasto FN sulle tastiere e in quale stato si trova (bloccato contro sbloccato).
Articolo di HTNovo
Creative Commons License