Google URL Shortener (goo.gl) è ufficialmente chiuso




Il popolare servizio Google per accorciare URL da condividere sul Web ha ufficialmente chiuso i battenti.

Google-URL-Shortener-chiuso
Giorni importanti per alcuni servizi storici di Google che sono ufficialmente in stato di chiusura in queste ore. Inbox, Google URL Shortener e Google Plus hanno smesso o smetteranno di funzionare entro la giornata di domani, 2 aprile 2019, con Allo già chiuso e l'altro popolare servizio di messaggistica istantanea, Hangouts, che seguirà le medesime sorti nel corso del 2020.

Google ha messo a disposizione modalità per scaricare in tempo i propri dati contenuti e condivisi nei servizi in dismissione, come abbiamo visto per il Social Network Google+, non più accessibile dalla prossima mezzanotte.

Anche i link accorciati tramite Google Shortner possono essere esportati dalla pagina goo.gl, ancora funzionante per chi è in possesso di account Google, tramite download CSV.

goo.gl-chiuso
Come annunciato da Google più di un anno fa, i link inseriti e accorciati in questi anni dagli utenti continueranno a funzionare e rimandare correttamente alle destinazioni indicate. Tuttavia, non è più possibile (già dallo scorso 30 marzo) creare nuovi link abbreviati.
Il servizio è ufficialmente chiuso.

L'azienda di Mountain View consiglia di utilizzare altri servizi certificati per condividere sul Web URL accorciati, come Bitly o Ow.ly.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License