Microsoft risolve gli ultimi problemi noti in Windows 10 19H1




In via di definizione i bit finali del settimo aggiornamento delle funzionalità a Windows 10, disponibile con April 2019 Update.

Microsoft-ultimi-problemi-noti-Windows-10-19H1
Aggiornamento aprile 4, 2019 - Come anticipato nella giornata di ieri, Microsoft rende nuovamente disponibile il download e l'installazione (senza problemi) della Build 18362 anche per gli iscritti al canale di ricezione Lento del circuito Insider. La Build è stata ulteriormente fixata dall'aggiornamento cumulativo che la porta alla numerazione 18362.30, anche nell'anello Veloce, come descritto in questo Articolo.

Aggiornamento aprile 3, 2019 - Microsoft risolve i problemi che impedivano l'installazione della Build 18362.1 sui dispositivi registrati all'anello Lento del circuito Insider, con il rilascio dell'aggiornamento cumulativo KB4496796 che installa Build 18356.21, propedeutica alla 18362.1 che verrà offerta agli stessi utenti in Slow Ring nei prossimi giorni.

Aggiornamento marzo 26, 2019 - Continuano i problemi per gli utenti iscritti all'anello di ricezione Lento del Programma Insider di Windows 10, dopo una buona serie di rilasci che sembrava aver risolto gli inconvenienti che avevano tenuto bloccato per un tempo insolito il ramo di ricezione intermedio del circuito. Microsoft ha annunciato in serata di aver ritirato la disponibilità della Build 18362.1 dallo Slow Ring, sino a data da destinarsi e a completa risoluzione di malfunzionamenti che ne impediscono l'upgrade dalla precedente compilazione. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi della situazione (non piacevole, visto l'avvicinarsi del nuovo rilascio pubblico).

Aggiornamento marzo 22, 2019 - La Build 18362.1 è disponibile da questa sera anche nell'anello di ricezione Lento del circuito Insider. Capiremo a breve se la compilazione corrisponde alla release definitiva che sarà rilasciata a tutti gli utenti con April 2019 Update.

Articolo originale - marzo 21, 2019 - Lo scorso 19 marzo, vi avevo informato riguardo le limature al codice del software che Microsoft sta attuando per prepararsi alla firma della nuova RTM di Windows 10 versione 1903, previsto per il rilascio pubblico a partire dalle prossime settimane. La Build di due giorni fa è stata ulteriormente fixata con il rilascio della nuova compilazione 18362, con scarto di numerazione minimo, visto il problema in meno riguardo l'installazione automatica degli aggiornamenti da Store presente nel Changelog ufficiale riportato più in basso.
La nuova RTM di Windows 10 dovrebbe avere numerazione compresa fra 18363 (altamente probabile) e 18365. Nelle prossime ore/giorni sapremo con certezza il dato definitivo.

Di seguito, i pochi punti ancora rimasti da ottimizzare (i problemi noti per Sviluppatori sono cronici, presenti anche in 20H1), prima della disponibilità ufficiale:

Modifiche generali, miglioramenti e correzioni per PC

  • Abbiamo risolto un problema per cui l'app Connect si bloccava in modo anomalo all'avvio per alcuni insider.
  • Abbiamo risolto il problema con l'aggiornamento delle app di Microsoft Store non installate automaticamente.

Problemi noti

  • Lanciare giochi che usano software anti-cheat può innescare un bugcheck (GSOD).
  • Le schede audio Creative X-Fi non funzionano correttamente. Collaboriamo con Creative per risolvere questo problema.
  • Alcuni lettori di schede SD Realtek non funzionano correttamente. Stiamo esaminando il problema.

Problemi noti per gli sviluppatori

  • Se si installa una delle build recenti dall'anello veloce e si passa all'anello lento, il contenuto facoltativo come l'attivazione della modalità sviluppatore avrà esito negativo. Dovrai rimanere nell'anello veloce per aggiungere/installare/abilitare contenuti opzionali. Questo perché i contenuti opzionali verranno installati solo su build approvate per anelli specifici.
Fonte: Microsoft
Articolo di HTNovo
Creative Commons License