Top Nav

iPhone rubati tracciati da Apple e Polizia

giu 4, 2020

Con un messaggio chiaro sul display che avvisa i 'possessori' delle azioni in corso e della disabilitazione del dispositivo.

iPhone-rubati-tracciati
Appena riaperti gli Apple Store dopo il lockdown imposto dalla pandemia da nuovo Coronavirus, i ladri di tecnologia hanno approfittato dei disordini causati dalle manifestazioni di questi giorni in favore delle proteste contro la disuguaglianza razziale per mettere a segno colpi nelle vetrine dei negozi della mela, negli Stati Uniti.
Magro tuttavia il bottino, visto che gli iPhone esposti negli Store fisici hanno in esecuzione uno speciale software che disabilità i dispositivi ed avvisa chiaramente chi ne entra in possesso che Apple e la Polizia sono sulle proprie tracce. Questo ciò che appare sul display di iPhone rubati:
Il dispositivo è stato disabilitato e viene tracciato. Le autorità locali saranno avvisate
Il particolare software installato da Apple sugli iPhone in vetrina non è presente in quelli venduti regolarmente al pubblico. Almeno questo è ciò che il gruppo tiene a precisare.
Se siete interessati (ad acquistare, naturalmente), in Italia gli Apple Store riaprono oggi, con tutte le misure di sicurezza e distanziamento previste dai decreti ministeriali.
Via: HDblog
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio