Top Nav

Google aggiorna la navigazione in incognito di Chrome adeguandola alle norme UE

giu 5, 2020

Banner e cursore abilitato di default per bloccare i cookie di terze parti e nuovo pop-up di avviso sulla barra degli strumenti.

Google aggiorna la navigazione in incognito di Chrome adeguandola alle norme UE
Rischiando possibili nuovi avvertimenti ed azioni da parte dell'Europa in merito al tracciamento degli utenti su browser Chrome, Google aggiorna silenziosamente via server la modalità In incognito del software per la navigazione internet, aggiungendo nuovi elementi per regolarizzarne la struttura, adeguandola alle norme della UE.
Incognito-mode-Chrome-coockie

Adesso, un nuovo avviso con relativo cursore manuale (abilitato per impostazione predefinita) Attiva/Disattiva recita quanto segue:
Blocca cookie di terze parti
Se questa opzione è attiva, i siti non possono utilizzare i cookie per monitorare la tua attività sul Web. Le funzionalità su alcuni siti potrebbero non essere disponibili.
Visitando qualsiasi sito Web in finestra di navigazione in incognito, in alto a destra, nella barra degli indirizzi, appare una nuova icona 'cookie bloccati' che apre un nuovo pop-up che mostra il numero di coockie di terze parti bloccati da Chrome e il link Il sito non funziona? che consente di accedere alla lista dei cookie e, eventualmente, acconsentire alla loro abilitazione.

Google aggiorna la navigazione in incognito di Chrome adeguandola alle norme UE

Google aggiorna la navigazione in incognito di Chrome adeguandola alle norme UE

Chrome
nel circuito di distribuzione stabile è attualmente alla versione 83.0.4103.97, con un aggiornamento minore della release 83 reso disponibile da Google in queste ore.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio