Top Nav

Il battito cardiaco del Pianeta - I dati sul clima trasformati in Arte | Video

giu 5, 2020

Quattro opere d'arte interattive sulla situazione attuale del nostro clima realizzate analizzando dati scientifici ufficiali.

Il battito cardiaco del Pianeta - I dati sul clima trasformati in Arte | Video
Fra le maggiori preoccupazioni della nostra era, i cambiamenti climatici hanno l'attenzione di governi, istituzioni ed organizzazioni scientifiche e non di tutto il Pianeta, con la situazione globale di tutto il nostro ecosistema che ha bisogno dello sforzo congiunto di tutti per non avvicinarsi ulteriormente al fatidico punto di non ritorno.
Google Arts & Culture ci presenta opere interattive di artisti contemporanei realizzate basandosi su dati reali sul clima. La 4 opere sono tutte illustrate nel video seguente e nei dettagli a seguire.


L'arte è sempre stata un mezzo per trasmettere argomenti complessi e affrontare le sfide che affrontiamo. Per molti di noi, il termine "dati climatici" evoca immagini di grafici e diagrammi complicati, ma gli artisti lo stanno spiegando con una nuova lente. Oggi, in occasione della Giornata mondiale dell'ambiente, la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) e il programma di residenza Google Arts & Culture Lab annunciano Heartbeat of the Earth, una serie di opere sperimentali ispirate ai dati climatici.

Cinque artisti — Fabian Oefner, Cristina Tarquini, Laurie Frick, Pekka Niittyvirta, Timo Aho — hanno utilizzato i risultati chiave di un rapporto delle Nazioni Unite e dati provenienti da istituzioni scientifiche, tra cui la National Oceanic and Atmospher Administration (NOAA) e l'Organizzazione meteorologica mondiale, per creare quattro opere d'arte interattive sul nostro clima. Hanno affrontato i temi del declino della vita oceanica, del consumo di cibo, dello scioglimento dei ghiacciai e dell'innalzamento del livello del mare.

Acidificante Oceano

L'artista visiva digitale Cristina Tarquini ti invita ad immergerti nei nostri oceani acidificanti usando i dati di NOAA. Testimone gli effetti dell'innalzamento dei livelli di CO2 sul nostro oceano: sbiancamento dei coralli, pesci che scompaiono, conchiglie che si dissolvono, popolazioni di meduse che esplodono e immondizia che si sovrappone al mare.

Cosa mangiamo

Ti sei mai chiesto l'impronta di carbonio del tuo cibo? Un quarto del cambiamento climatico globale è causato dalla produzione di cibo - che è persino più del danno causato dai trasporti - così l'artista dei dati Laurie Frick ha creato " What We Eat ". Il lavoro esamina l'impatto dei singoli alimenti sull'ambiente utilizzando visualizzazioni dei dati disegnate a mano, codificate per colore e dimensionate in base alla produzione di CO2.

Paradosso della costa

Scopri l'innalzamento del livello del mare previsto - e il numero di persone che potrebbero essere sfollate - in oltre 200 località diverse tra il 2000 e il 2300. L'esperimento " Coastline Paradox " di Timo Aho e Pekka Niittyvirta , utilizza una mappa del mondo e Google Street Visualizza per visualizzare l'innalzamento del livello del mare globale attuale e previsto.

Linea del tempo

Il fotografo sperimentale Fabian Oefner visualizza lo scioccante ritiro dei ghiacciai del Rodano e del Trift in Svizzera negli ultimi 140 anni. In " Timeline " , Fabian traccia il loro ritiro per ogni anno utilizzando le coordinate digitali di GLAMOS , un drone dotato di potenti luci a LED e immagini a lunga esposizione del percorso di volo del drone.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio