Top Nav

Immagini in HD di cellule umane attaccate dal Coronavirus

set 14, 2020

L'infezione immortalata al microscopio elettronico a scansione.

Immagini in HD di cellule umane attaccate dal Coronavirus

Lo scorso aprile vi abbiamo mostrato le prime immagini reali del nuovo Coronavirus (COVID-19) immortalate al microscopio dal Laboratorio di Malattie infettive dell'università Statale e dall'ospedale Sacco di Milano, quando la pandemia era esplosa in tutto il pianeta ed in tutta la sua violenza.

Oggi siamo in grado di farvi vedere immagini in HD che testimoniano l'azione congiunta di particelle virali di COVID-19 che attaccano cellule umane, precisamente quelle dell'epitelio che riveste i nostri bronchi.

Le cellule prelevate da tessuto umano sono state coltivate e infettate in vitro da campioni di Coronavirus. Analizzate al microscopio elettronico a scansione, 96 ore dopo l'introduzione del virus, le cellule bronchiali si mostrano attaccate in massa dal patogeno, che evidenzia un grado di riproduzione elevatissimo, con diversi elementi che agiscono simultaneamente su una stessa cellula.

Immagini in HD di cellule umane attaccate dal Coronavirus

Le immagini in HD mostrano in blu le cellule umane ed in rosso i virioni (proteine virali), sfere proteiche larghe fra i 50 e i 200 miliardesimi di metro, con al loro interno il materiale genetico. Ogni cellula del sistema respiratorio umano viene infettata da un numero eccezionalmente alto di materiale proteico virale.

Immagini in HD di cellule umane attaccate dal Coronavirus

Abbiamo già visto come il ceppo italiano del nuovo Coronavirus sia mutato dopo il Lockdown e abbia perso una delle proteine più importanti per la sua riproduzione all'interno del corpo umano.


Queste straordinarie immagini in HD provengono dai laboratori Ehre Lab, UNC School of Medicine, Carolina del Nord (USA), dove il Coronavirus continua a mietere vittime e ad avere una carica virale simile a quella dello scorso inverno.

Via: ANSA.it
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio