Top Nav

Difficile che Microsoft riesca a leggere i feedback se l'Hub è pieno di troll

lug 12, 2020

Spam, interventi e commenti OT a iosa nell'app Hub di Feedback di Windows 10.

Difficile che Microsoft riesca a leggere i feedback se l'Hub è pieno di troll
Fra le maggiori critiche recenti rivolte a Microsoft e i suoi sviluppatori vi è quella inerente la mancanza di attenzione verso feedback degli Insider che segnalano bug o carenze delle versioni di anteprima tecnica o release stabili più recenti, con diversi report che segnalano problematiche riportate nell'app Hub di Feedback di Windows 10 evidentemente ignorate nelle stanze di Redmond.

Le motivazioni che spingono Microsoft a chiedere pareri agli Insider e poi non leggerli potrebbero trovare una spiegazione (almeno parziale o plausibile) esaminando quanto pubblicato da utenti su Reddit nelle scorse ore.

L'Hub di Feedback è pieno di troll, spam, tentativi di phishing o commenti politici e totalmente fuori tema rispetto l'argomento principale del servizio. Ecco degli esempi nello screenshot seguente.

Difficile che Microsoft riesca a leggere i feedback se l'Hub è pieno di troll

Oltre a creare confusione e rendere difficile l'individuazione e la lettura di feedback reali degli Insider, la situazione rallenta le azioni degli utenti 'regolari' dell'app. Se si segnalano 3 contenuti spam, infatti, bisogna attendere sino a 5 minuti per poter effettuare nuove azioni, a testimonianza della gran quantità di segnalazioni di contenuti non idonei inviate a Microsoft.
Forse è arrivato il tempo in cui Microsoft pensi ad una riprogettazione ed ad una reale moderazione attiva di app e servizio collegato ad Hub di Feedback, vista l'importanza che tale strumento, lanciato con l'avvio del programma Insider del Sistema operativo, riveste nello sviluppo del software e nella sorte di un miliardo ed oltre di dispositivi Windows 10.
Via: MSPU
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio