Top Nav

Blocco app e nuova Privacy per Facebook Messenger

lug 22, 2020

Più sicurezza e controllo per le tue chat.

Blocco app e nuova Privacy per Facebook Messenger
Facebook ha annunciato oggi la nuova funzionalità Blocco app e nuove impostazioni per la Privacy su Messenger.

La privacy è al centro di Messenger - dove puoi essere te stesso con le persone che contano di più per te, sia attraverso un messaggio, una video chat, una chiamata o una Messenger Room. Oggi stiamo annunciando nuove funzionalità di privacy e sicurezza che ti offrono un maggiore controllo.

Nuove funzionalità per la privacy: Blocco app e impostazioni sulla privacy

Blocco app ti consente di aggiungere un altro livello di sicurezza ai tuoi messaggi privati ​​e aiuta ad impedire ad altre persone di accedervi. Questa funzione opzionale ti dà la certezza di sapere che se un amico o un familiare deve prendere in prestito il tuo telefono, non sarà in grado di accedere alle tue chat. 


Blocco app utilizza le impostazioni sulla privacy del dispositivo come l'impronta digitale o l'autenticazione del viso per sbloccare l'app Messenger e il tuo touch o face ID non viene trasmesso o memorizzato da Facebook. La funzione è disponibile oggi su iPhone e iPad e arriverà su Android nei prossimi mesi.

Puoi trovare questa funzione nella nuova sezione Impostazioni privacy. La sezione Privacy semplifica l'accesso a impostazioni e funzioni come il pubblico per le tue storie, le storie disattivate e le persone bloccate.App Lock e la sezione Privacy ti consentono di personalizzare la tua esperienza e scegliere le impostazioni che funzionano meglio per te. Lavoriamo sempre per darti un maggiore controllo sulla tua privacy, quindi quando introduciamo più funzionalità per la privacy, avrai questo posto centralizzato per trovarle. 

Prossimamente: controlli per chi può raggiungerti

Le persone ci dicono che vogliono più controlli sulla loro casella di posta e sulle chiamate. Ecco perché stiamo lavorando su nuovi controlli in modo da poter decidere chi può inviarti messaggi o chiamarti direttamente, chi va nella cartella delle richieste e chi non può inviarti messaggi o chiamarti. Questo sarà simile ai controlli dei messaggi su Instagram e condivideremo maggiori dettagli quando inizieremo a testare questi controlli.

Stiamo anche esplorando altri modi per proteggere la tua privacy e sicurezza quando qualcuno che non conosci ti invia un messaggio. Proveremo una funzionalità simile a quella esistente su Instagram e WhatsApp che sfoca le immagini nella cartella delle richieste di messaggi. In questo modo, puoi scegliere di visualizzare un'immagine di qualcuno che potresti non conoscere prima di rispondere al messaggio o bloccare o segnalare l'account.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio