Top Nav

Nuovo menu Start disponibile in Windows 10 Versione 2009

lug 24, 2020

Potete provarlo subito senza grandi rischi per il vostro PC.

Nuovo menu Start disponibile in Windows 10 Versione 2009
Microsoft rende disponibile al download e all'installazione su dispositivi iscritti al Canale Beta del circuito Insider la nuova Build 19042.421 contenete molte delle novità introdotte nel Canale Dev, fra cui il nuovo menu Start con Live Tile in tema e semi-trasparenti. Tutto elencato di seguito.

Piastrelle a tema in Start

Stiamo aggiornando il menu Start con un design più snello che rimuove le piastre posteriori a tinta unita dietro i loghi nell'elenco delle app e applica uno sfondo uniforme e parzialmente trasparente alle piastrelle. Questo design crea un bellissimo palcoscenico per le tue app, in particolare le icone di Fluent Design per Office e Microsoft Edge, nonché le icone ridisegnate per le app integrate come Calcolatrice, Posta e Calendario che abbiamo iniziato a lanciare all'inizio di quest'anno.

Prima e dopo: menu Start di Windows 10 in tema scuro.

Questo raffinato design Start è perfetto sia per il tema scuro che per quello chiaro, ma se stai cercando un tocco di colore, assicurati prima di attivare il tema scuro di Windows, quindi attiva "Mostra il colore dell'accento sulle seguenti superfici" per "Avvia, barra delle applicazioni e centro operativo "in  Impostazioni> Personalizzazione> Colore  per applicare in modo elegante il tuo accento al riquadro Start e ai riquadri.

ALT + TAB tra app e siti

Sei un multitasker? Con questa build, le tue schede aperte in Microsoft Edge inizieranno ad apparire in Alt + TAB, non solo in quella attiva di ogni finestra del browser. Stiamo apportando questo cambiamento in modo da poter tornare rapidamente a tutto ciò che stavi facendo, ovunque lo stavi facendo.

Tutte le schede aperte in Microsoft Edge inizieranno ad apparire in Alt + TAB!

Se preferisci un numero inferiore di schede o la classica esperienza Alt + TAB, abbiamo aggiunto alcune impostazioni per te in  Impostazioni> Sistema> Multitasking . Puoi configurare Alt + Tab per mostrare solo le ultime tre o cinque schede o scegliere di disattivare completamente questa funzione.

Questa funzionalità  richiede una build Canary o Dev di Microsoft Edge  (versione 83.0.475.0 o successiva).

Miglioramento dei siti aggiunti in Microsoft Edge

Abbiamo un'altra nuova funzionalità su cui stiamo lavorando per renderti più efficiente durante la navigazione sul Web: accesso rapido alle schede per i tuoi siti aggiunti. Facendo clic su un sito appuntato sulla barra delle applicazioni ora verranno visualizzate tutte le schede aperte per quel sito in una qualsiasi delle finestre di Microsoft Edge, proprio come ci si aspetterebbe da qualsiasi app con più finestre aperte.

Facendo clic su un sito appuntato sulla barra delle applicazioni ora verranno visualizzate tutte le schede aperte per quel sito in una qualsiasi delle finestre di Microsoft Edge.

Questa funzione richiede Microsoft Edge Insider Build 85.0.561.0 o versione successiva (Canarie o Dev Channel).

NOTA: poiché si tratta di un'anteprima anticipata, i siti esistenti sulla barra delle applicazioni non sperimenteranno questo nuovo comportamento fino a quando non verranno rimossi e re-bloccati.

Una barra delle applicazioni più personalizzata per i nuovi utenti

Vogliamo aiutare i clienti a ottenere il massimo dai loro PC fin dal primo giorno, e questo inizia con un'esperienza più pulita, più personalizzata, pronta all'uso per darti il ​​contenuto che desideri e meno ingombro. Questo ci fornisce un'infrastruttura flessibile basata su cloud per testare la ricezione da parte dei clienti del contenuto predefinito della barra delle applicazioni e personalizzare questi layout in base al segnale dell'utente e del dispositivo.

Valuteremo le prestazioni delle singole proprietà predefinite, monitorando i dati diagnostici e il feedback degli utenti per valutare la ricezione di un pubblico. Utilizzando queste informazioni, perfezioneremo i layout predefiniti per ridurre al minimo l'ingombro e le percezioni del bloatware.

Questa esperienza è limitata alla creazione di un nuovo account o ai primi scenari di accesso. Non useremo la barra delle applicazioni programmabile per modificare il layout della barra delle applicazioni su account esistenti.

Barre dei task predefinite su misura per diversi utenti.

Miglioramento dell'esperienza di notifica

Stiamo apportando alcune modifiche per migliorare l'esperienza di notifica in Windows 10.

Innanzitutto, scopri da dove proviene il tuo brindisi controllando il logo dell'app in alto. Fatto con la notifica? Seleziona la X nell'angolo in alto a destra per eliminare rapidamente e andare avanti con la tua vita.

Brindisi di notifica con il logo dell'app in alto e X nell'angolo in alto a destra per chiudere rapidamente.

In secondo luogo, stiamo disattivando la notifica Focus Assist e il toast di riepilogo per impostazione predefinita, quindi non informeremo più gli utenti che Focus Assist è stato attivato tramite una regola automatica tramite una notifica. Questo può essere ripristinato al comportamento precedente tramite Impostazioni.

Rendere le impostazioni ancora migliori

Stiamo continuando a lavorare per portare avanti le funzionalità dal Pannello di controllo alle Impostazioni. Come parte di questo impegno continuo, stiamo migrando le informazioni trovate nella pagina Sistema del Pannello di controllo nella pagina Informazioni su in  Impostazioni> Sistema> Informazioni su . I collegamenti che aprirebbero la pagina Sistema nel Pannello di controllo ora indirizzano a Informazioni nelle Impostazioni. Stiamo inoltre apportando nuovi miglioramenti come la copia delle informazioni del tuo dispositivo e la semplificazione delle informazioni di sicurezza mostrate. E non preoccuparti: se stai cercando controlli più avanzati presenti nella pagina Sistema nel Pannello di controllo, puoi comunque accedervi dalla moderna pagina Informazioni se ne hai bisogno!

Le informazioni sul dispositivo sono ora copiabili e le informazioni sulla sicurezza sono semplificate in Impostazioni> Sistema> Informazioni su.

Ci saranno altri miglioramenti in arrivo che avvicineranno ulteriormente le Impostazioni al Pannello di controllo. Se fai affidamento su impostazioni che esistono solo nel Pannello di controllo oggi, invia un feedback e facci sapere quali sono queste impostazioni.

Miglioramento dell'esperienza tablet per i dispositivi 2 in 1

In precedenza, quando si staccava la tastiera su un dispositivo 2 in 1, appariva un brindisi di notifica che chiedeva se si desidera passare alla modalità tablet. Se si seleziona Sì, si passa alla modalità tablet. Se scegli di no, ti darebbe la nuova esperienza postura tablet  introdotta nell'aggiornamento di maggio 2020  (o semplicemente il desktop nelle versioni precedenti di Windows 10). Stiamo aggiornando ulteriormente questa esperienza modificando l'impostazione predefinita, in modo che questo toast di notifica non appaia più e invece ti cambierà direttamente nella nuova esperienza del tablet, con alcuni miglioramenti per il tocco. Puoi modificare questa impostazione andando su  Impostazioni> Sistema> Tablet . Alcuni utenti potrebbero aver già visto questa modifica sui dispositivi Surface.

E per risolvere la confusione con alcuni utenti che rimangono bloccati in modalità tablet su dispositivi non touch, stiamo rimuovendo l'azione rapida della modalità tablet su dispositivi non touch.

Inoltre, viene incorporata una nuova logica per consentire agli utenti di avviarsi nella modalità appropriata in base alla modalità in cui si trovavano l'ultima volta e se la tastiera è collegata o meno.

Miglioramenti a Modern Device Management (MDM)

Il nuovo criterio MDM (Modern Device Management) per utenti e gruppi locali consente a un amministratore di apportare modifiche granulari a un gruppo locale su un dispositivo gestito, alla pari di ciò che è stato disponibile per i dispositivi gestiti con Criteri di gruppo (GP) on-prem.

Modifiche, Miglioramenti e correzioni

  • È stato risolto un problema che causava la visualizzazione dei messaggi di errore nella lingua inglese americana (en-US) anziché nella lingua non inglese selezionata. Ciò si verifica quando si installa un language pack non inglese prima di installare l'ultimo aggiornamento cumulativo.
  • Abbiamo corretto la notifica di avviso popup che viene visualizzata al riavvio quando si aggiorna da Windows 10, versione 2004.
  • Abbiamo risolto un problema che causava la scomparsa di stringhe non inglesi, che poteva influire sul testo sui riquadri del menu Start.
  • Abbiamo risolto un problema che ti impediva di utilizzare la funzionalità di condivisione in Microsoft Office. Ciò si verifica quando è abilitato l'accesso condizionale.
  • Abbiamo risolto un problema che si verifica quando un'applicazione di terzi carica schede nascoste in Opzioni Internet.
  • Abbiamo risolto un problema in modalità Microsoft Edge IE che si verifica quando si aprono più documenti da un sito di SharePoint.
  • Abbiamo risolto un problema in modalità Microsoft Edge IE che si verifica quando si naviga utilizzando i collegamenti di ancoraggio.
  • Abbiamo risolto un problema con l'incollaggio di contenuti misti di immagini e testo da Microsoft Word in Internet Explorer.
  • Abbiamo risolto un problema che poteva far sì che i browser Microsoft ignorassero erroneamente i server proxy.
  • È stato risolto un problema nel servizio WNS (Windows Push Notification) che ti impediva di selezionare un'interfaccia di rete privata virtuale (VPN) per stabilire connessioni in uscita. Di conseguenza, si perde la connettività con il servizio WNS quando si utilizza il tunneling forzato.
  • Abbiamo risolto un problema che poteva causare l'interruzione dell'ingrandimento in Microsoft Excel in determinati scenari. Di conseguenza, Microsoft Excel potrebbe anche smettere di funzionare.
  • Abbiamo risolto un problema che ti impediva di installare alcune app .msi. Ciò si verifica quando un dispositivo è gestito da un criterio di gruppo che reindirizza la cartella AppData a una cartella di rete.
  • È stato risolto un problema che poteva visualizzare contenuti 4K ad alta gamma dinamica (HDR) più scuri del previsto quando si configurano determinati sistemi non HDR per lo streaming HDR.
  • Abbiamo risolto un problema che causava lo sfarfallio di nuove finestre secondarie e la visualizzazione di quadratini bianchi sui dispositivi server configurati per un netto contrasto visivo.
  • Abbiamo risolto un problema che causava la chiusura imprevista della pagina Impostazioni, che impediva la corretta configurazione delle applicazioni predefinite.
  • È stato risolto un problema che causava la chiusura imprevista di tutte le app UWP (Universal Windows Platform) aperte. Ciò si verifica quando il loro programma di installazione chiama Restart Manager per riavviare Esplora file (explorer.exe).
  • È stato risolto un problema che impediva alle app di Windows 8.1 di proiettarsi su uno schermo secondario quando quelle app utilizzavano l'API StartProjectingAsync.
  • Abbiamo risolto un problema che impedisce alle funzionalità di sicurezza della famiglia, come i limiti di tempo e la segnalazione delle attività, di funzionare sui dispositivi ARM64.
  • Abbiamo risolto un problema con l'anteprima di File .msg di File Explorer durante l'installazione di Microsoft Outlook a 64 bit.
  • Abbiamo risolto un problema che causava un errore di arresto KERNEL_SECURITY_CHECK_FAILURE (139) quando Windows riprende dallo stato di sospensione e attiva determinati auricolari Bluetooth.
  • Abbiamo risolto un problema che poteva impedire a determinate utility di reimpostazione del driver dello schermo di reinstallare correttamente lo stesso driver sul sistema.
  • Abbiamo risolto un problema di affidabilità in WDF01000.sys.
  • È stato risolto un problema che causava perdite di memoria quando un'applicazione chiama la funzione CryptCATAdminCalcHashFromFileHandle (). La memoria trapelata viene recuperata alla chiusura dell'applicazione.
  • Migliora il supporto per percorsi di file non ASCII per Auto Defident Response (IR) di Microsoft Defender Advanced Threat Protection (ATP).
  • È stato risolto un problema che impediva ad alcune macchine di entrare automaticamente in modalità Sospensione in determinate circostanze a causa di Microsoft Defender ATP Auto IR.
  • Abbiamo risolto un problema che impediva ad alcune macchine di eseguire correttamente Microsoft Defender ATP Threat & Vulnerability Management.
  • Abbiamo risolto un problema che impediva ad Microsoft Defender ATP di applicare esclusioni di file in alcuni casi, causando problemi di compatibilità delle applicazioni.
  • Abbiamo risolto un problema nell'ATP di Microsoft Defender che impediva ad alcune macchine di segnalare le applicazioni installate alla gestione delle minacce e delle vulnerabilità.
  • Abbiamo risolto un problema che causava il fallimento delle indagini automatiche in Microsoft Defender ATP.
  • Migliora la capacità di Microsoft Defender ATP di identificare attività di iniezione di codice dannoso.
  • Abbiamo risolto un problema che impediva ad alcune applicazioni di stampare su stampanti di rete.
  • Abbiamo risolto un problema che poteva causare una stampante essere un dispositivo nascosto in Gestione dispositivi dopo un riavvio.
  • È stato risolto un problema che poteva causare errori di script nella console di gestione della stampa quando si abilita l'opzione Vista estesa.
  • Abbiamo risolto un problema che causava il fallimento della stampa in determinati scenari.
  • È stato risolto un problema che poteva impedire a un dispositivo Windows 10 di raggiungere Internet quando si utilizza un modem LTE WWAN (wireless wide area network). Tuttavia, l'indicatore di stato della connettività di rete (NCSI) nell'area di notifica potrebbe ancora indicare che si è connessi a Internet.
  • Abbiamo risolto un problema che poteva impedire la connettività Internet su alcuni modem cellulari dopo l'aggiornamento a Windows 10, versione 2004.
  • Abbiamo risolto un problema che causava la perdita delle prime quattro cifre delle applicazioni di telefonia.
  • È stato risolto un problema relativo alle bitmap di parità in memoria che potevano causare problemi di integrità dei dati negli spazi di archiviazione della parità.
  • È stato risolto un problema che impediva la creazione di un pool di archiviazione utilizzando Gestisci spazi di archiviazione nel Pannello di controllo.
  • È stato risolto un problema che poteva causare l'interruzione del processo di Assistenza remota Microsoft (msra.exe) quando un utente riceve assistenza durante una sessione del computer. L'errore è 0xc0000005 o 0xc0000409.
Fonte: Microsoft
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio