Top Nav

Google investe 10 miliardi di dollari per la digitalizzazione dell'India

lug 13, 2020

Spalmati nei prossimi 5-7 anni.

Google investe 10 miliardi di dollari per la digitalizzazione dell'India
I 900 milioni messi sul piatto per il nostro paese con Italia in Digitale sembrano davvero poca cosa a fronte dei 10 miliardi di dollari pronti per essere investiti nei prossimi 5-7 anni per la digitalizzazione dell'India annunciati oggi dal CEO di Google, Sundar Pichai.

Da Google 10 miliardi di dollari per la digitalizzazione dell'India

Oggi a Google per l'India, il CEO di Google Sundar Pichai ha annunciato un fondo per la digitalizzazione di Google per l'India da $ 10 miliardi per aiutare ad accelerare l'economia digitale dell'India. Di seguito una trascrizione modificata delle sue osservazioni.

Google per l'India è sempre un momento davvero speciale e vorrei solo poter essere lì di persona.


Una delle sfide di questo momento è che non possiamo visitare le persone che amiamo o i luoghi che chiamiamo casa. Durante questo periodo, la capacità di essere online è stata un'ancora di salvezza per così tanti di noi: che tu sia una piccola impresa che cerca di rimanere a galla ... un genitore in cerca di aggiornamenti su come mantenere in salute la tua famiglia ... o uno studente che cerca di mantenere con i tuoi studi. Essere utili in questi momenti è al centro della missione di Google di organizzare le informazioni del mondo e renderle universalmente accessibili e utili.

Una nuova generazione di innovazione indiana

Questa missione è profondamente personale per me. Crescendo, la tecnologia ha fornito una finestra su un mondo fuori dal mio. Ci ha anche avvicinato di più come famiglia. Ogni sera eravamo attratti dalla televisione dalla speciale interpretazione di "Sare Jahan Se Accha" di Doordarshan . L'altro giorno ho provato a spiegarlo ai miei colleghi, ma alla fine ho rinunciato e l'ho mostrato a loro su YouTube.

Quando ero giovane, ogni nuova tecnologia offriva nuove opportunità di apprendimento e crescita. Ma ho sempre dovuto aspettare che arrivasse da qualche altra parte. Oggi, le persone in India non devono più aspettare che la tecnologia venga da te. Una nuova generazione di tecnologie sta accadendo per prima in India.
È stato incredibile vedere il rapido ritmo del cambiamento che si svolgeva nelle mie ultime visite. Dall'eccitazione dei giovani che utilizzano le app e i servizi più recenti, ai modi in cui le persone utilizzano gli smartphone per migliorare la vita nei villaggi rurali, agli oltre 2.500 creatori di YouTube indiani che hanno ciascuno oltre un milione di abbonati. In realtà mi sono rivolto ad alcuni di questi creatori per chiedere aiuto nelle ultime settimane ... per esempio, per imparare a preparare piatti come paneer makhani o pizza con i miei figli.

Le piccole imprese indiane diventano digitali 

Una delle storie di successo più entusiasmanti è stata la digitalizzazione delle piccole imprese. Solo quattro anni fa, solo un terzo di tutte le piccole imprese in India aveva una presenza online. Oggi 26 milioni di PMI sono ora rilevabili su Ricerca e Mappe, guidando connessioni con oltre 150 milioni di utenti ogni mese. Inoltre, i piccoli commercianti in tutto il paese sono ora attrezzati per accettare pagamenti digitali. Ciò ha permesso a più piccole imprese di entrare a far parte dell'economia formale e migliora il loro accesso al credito.
Google investe 10 miliardi di dollari per la digitalizzazione dell'India

La pandemia globale ha sovralimentato l'adozione di strumenti digitali. I pagamenti digitali, ad esempio, hanno consentito alle famiglie di tutta l'India di accedere a beni e servizi durante i blocchi. Per loro, i servizi di consegna di generi alimentari sono stati inestimabili, anche se sono sicuro che a mia nonna manca di contrattare sul prezzo delle sue verdure di persona.

Quando costruiamo per l'India, costruiamo per il mondo

Ovviamente, tutti questi progressi sono stati possibili solo grazie a una solida base di connettività digitale. Grazie alla visione del Primo Ministro Modi per l'India digitale, il paese ha fatto enormi progressi nel mettere online un miliardo di indiani. Smartphone a basso costo combinati con dati convenienti e un'infrastruttura di telecomunicazione di livello mondiale hanno spianato la strada a nuove opportunità.

In Google, siamo orgogliosi di essere partner nel viaggio di digitalizzazione dell'India dal 2004, quando abbiamo aperto i nostri primi uffici a Hyderabad e Bangalore. In quei giorni, il nostro obiettivo era quello di ottenere informazioni utili e pertinenti per gli utenti indiani attraverso la ricerca, sia che stessero cercando la loro stella preferita di Bollywood o i punteggi di cricket.

Da lì, diffondiamo la consapevolezza di Internet nei villaggi rurali attraverso programmi come Internet Saathi. Ha aiutato oltre 30 milioni di donne in tutta l'India ad acquisire competenze digitali per migliorare la propria vita e le proprie comunità.

Gli sforzi di Google in India hanno approfondito la nostra comprensione di come la tecnologia può essere utile a tutti i diversi tipi di persone. Costruire prodotti per l'India per prima cosa ci ha aiutato a costruire prodotti migliori per gli utenti di tutto il mondo.

Un esempio recente è GPay, il nostro modo rapido e semplice per pagare senza contatto o online. Insieme all'aumento dell'adozione di BHIM-UPI, GPay semplifica il pagamento del risciò o l'invio di denaro alla famiglia a casa. L'India sta definendo lo standard globale su come digitalizzare i pagamenti e ora ci sta aiutando a costruire un prodotto globale.

La nostra app per tutoraggio della lettura basata sull'intelligenza artificiale Bolo, ora chiamata Read Along, è un altro esempio di tecnologia sviluppata appositamente per gli utenti indiani. L'anno scorso ho visitato gli studenti di Mumbai che stavano usando l'app per imparare a leggere da soli. È stato incredibile vedere la loro eccitazione quando hanno letto una nuova parola in hindi per la prima volta. Ha ricevuto un'accoglienza così positiva, che la stiamo distribuendo nel resto del mondo: ora i bambini di 180 paesi possono imparare a leggere in nove lingue, con altre a venire.

E il nostro sistema di previsione delle alluvioni AI è stato progettato per proteggere le persone durante la stagione dei monsoni in India. Non dimenticherò mai come le alluvioni del 2015 a Chennai abbiano avuto un impatto su così tante famiglie. Spero che questa tecnologia porti maggiore tranquillità alle centinaia di milioni di persone colpite dalle inondazioni ogni anno nel mondo.

Il nostro prossimo capitolo di investimento: Google for India Digitalization Fund

Questi sono solo alcuni esempi di come le innovazioni che iniziano in India possano apportare benefici al resto del mondo. Ma il viaggio digitale dell'India è tutt'altro che completo. C'è ancora molto lavoro da fare per rendere Internet accessibile e utile per un miliardo di indiani ... dal miglioramento dell'input vocale e dell'informatica per tutte le lingue dell'India, all'ispirazione e al supporto di un'intera nuova generazione di imprenditori.

Nel corso degli anni, abbiamo investito in molte attività indiane tramite Google, nonché attraverso il nostro fondo di investimento azionario in crescita CapitalG.

Oggi sono lieto di annunciare il fondo di digitalizzazione di Google per l'India. Attraverso questo sforzo, investiremo in India $ 75.000, ovvero circa $ 10 miliardi, nei prossimi 5-7 anni. Lo faremo attraverso un mix di investimenti azionari, partnership e investimenti operativi, infrastrutturali ed ecosistemici. Questo è un riflesso della nostra fiducia nel futuro dell'India e della sua economia digitale.

Gli investimenti si concentreranno su quattro aree importanti per la digitalizzazione dell'India:

  • Innanzitutto, consentire l'accesso e le informazioni a prezzi accessibili per ogni indiano nella propria lingua, sia che si tratti di hindi, tamil, punjabi o qualsiasi altro
  • In secondo luogo, la costruzione di nuovi prodotti e servizi che sono profondamente rilevanti per le esigenze uniche dell'India
  • In terzo luogo, dare potere alle aziende mentre continuano o intraprendono la loro trasformazione digitale
  • In quarto luogo, sfruttando la tecnologia e l'intelligenza artificiale per il bene sociale, in settori come la salute, l'istruzione e l'agricoltura
Mentre effettuiamo questi investimenti, non vediamo l'ora di lavorare a fianco del Primo Ministro Modi e del governo indiano, nonché di aziende indiane di ogni dimensione per realizzare la nostra visione condivisa per un'India digitale.

Non c'è dubbio che stiamo affrontando un momento difficile oggi, in India e in tutto il mondo. Le doppie sfide per la nostra salute e le nostre economie ci hanno costretto a ripensare il modo in cui lavoriamo e come viviamo. Ma i momenti di sfida possono portare a incredibili momenti di innovazione. Il nostro obiettivo è garantire all'India non solo i benefici della prossima ondata di innovazione, ma la guida. Lavorando insieme possiamo garantire che i nostri giorni migliori siano ancora in anticipo.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio