Top Nav

5 trucchi per risparmiare batteria su Windows 10

set 24, 2020

Windows 10 ti può aiutare a prolungare e ottimizzare la tua batteria. 

5 trucchi per risparmiare batteria su Windows 10

Tutti sappiamo il malessere che si prova nel rimanere senza batteria mentre si lavora, gioca o naviga su internet quando siamo al PC. Infatti, a volte, sembrano insufficienti le batterie dei computer portatili.

Alcune delle soluzioni per aiutare a risolvere questo problema le proponiamo in questo articolo, ma richiedono dei sacrifici da parte dell’utente, non sempre graditi.

Perciò, prima di continuare, ti consigliamo di valutare un power bank per PC, ideale per quelle persone che non vogliono rinunciare alle prestazioni del loro computer ma vogliono comunque estendere la vita della batteria, sul sito PowerBank20 puoi approfondire su questi gadget.

Spegni Wi-Fi e Bluetooth

È ormai un classico, spegnere sia Wi-Fi che Bluetooth quando non li utilizzi può risparmiare batteria sul tuo laptop in maniera notevole, tuttavia, è una scelta abbastanza limitante proprio perché non tutti possono permettersi di staccarsi dalla connessione di rete.

Il Bluetooth, invece, non sempre viene utilizzato (a meno che tu stia ascoltando musica tramite cuffie Bluetooth) e, sebbene le nuove versioni sono più battery friendly, il Bluetooth consuma sempre.

Luminosità: la giusta

Così come accade con gli smartphone, lo schermo è uno dei colpevoli del drenaggio della batteria del computer portatile, tuttavia, se controlli manualmente la luminosità dello schermo a seconda dell’ambiente in cui ti trovi, puoi ottimizzare il suo consumo. Molti, purtroppo, non sanno come farlo, noi vi mostriamo il metodo più semplice dal nostro punto di vista:
  1. Vai sul centro notifiche di Windows 10 (icona in basso a destra).
  2. Nel caso in cui le azioni rapide siano compresse, espandile.
  3. Una volta espanse, comparirà una barra dove puoi modificare la luminosità dello schermo.
Un’altra opzione è controllare se il tuo laptop ha dei tasti appositi per regolare la luminosità dello schermo, anche se, a volte, devi premere una combinazioni di tasti (es. Fn + F2).

5 trucchi per risparmiare batteria su Windows 10
Sn.: Regolazione tramite centro notifiche. Dx.: Tasti per regolare la luminosità sul modello HP Stream 11.

Utilizza le opzioni di risparmio energetico

Anche se sono passati un paio di anni dal lancio di Windows 10 ancora ci sono delle funzionalità che non sappiamo sfruttare al massimo, magari per sconoscenza.

Proprio nell’ottimizzazione della batteria Microsoft si è impegnata al massimo e ha messo a nostra disposizione nuove opzioni per poter scegliere se vogliamo che il nostro PC abbia migliori prestazioni o la massima durata della batteria.

Tutto questo lo gestisce lo stesso Windows e basta cliccare sull’icona della batteria e scegliere il preset che ci piaccia di più:

5 trucchi per risparmiare batteria su Windows 10

Sfrutta la modalità di risparmio energetico

La modalità di risparmio energetico riduce al minimo il consumo del PC e permette all’utente prolungare al massimo la vita della batteria (riduce le attività in backgorund e disattiva le notifiche).

Questa modalità può attivarsi automaticamente andando su Impostazioni > Sistema > Batteria:

5 trucchi per risparmiare batteria su Windows 10

Abbiamo impostato l’attivazione di questa modalità al 30%, ma può essere anche meno (o di più).

Tra queste impostazioni puoi anche controllare quali app sono quelle che consumano di più sul tuo computer portatile, nel nostro esempio è Telegram (37% nelle ultime 24 ore).

Disattiva e sospendi

Questi sono i due comandi raccomandati anche da Windows per le impostazioni dello schermo e del PC in generale.

Lo spegnimento dello schermo in tempi brevi può avere un impatto notevole sulla durata della batteria e, inoltre, sospendere può evitare che, per errore, il laptop rimanga acceso e si scarichi senza neanche utilizzarlo.

Queste configurazioni puoi trovarle su Impostazioni > Sistema > Alimentazione e sospensione:

5 trucchi per risparmiare batteria su Windows 10

Ricorda: i tempi brevi sono la chiave.

Ci sono anche altre azioni “minori” da prendere, come mettere uno sfondo tutto nero o disattivare la retroilluminazione della tastiera, in definitiva, eseguendo tutti questi trucchi puoi prolungare la vita della tua batteria su Windows 10. Sta a te, ora!
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio