[CVD] Microsoft rende disponibile Windows 10 19H1 in Slow Ring | Aggiornato




Prima compilazione dell'attuale step di sviluppo di Windows 10 resa disponibile da Microsoft per gli utenti dell'anello Lento del circuito Insider.

Windows-10-19H1-Slow-Ring
Aggiornamento marzo 12, 2019 - Microsoft rende disponibile nel canale Lento del circuito Insider la Build 18351.7, rilasciata in Fast Ring solamente una settimana fa e fixata con l'aggiornamento qualitativo KB4492310, a correzione dei problemi causati da alcuni giochi cinesi.
Nuova RTM sempre più vicina. Potete anche provvedere ad installare Windows 10 1903 in pulito, scaricando le ISO della nuova versione e aggiornando poi alle ultime compilazioni disponibili.

Articolo originale - febbraio 27, 2019 - A seguito del nostro Editoriale di ieri e come vi avevamo anticipato qui in serata e contemporaneamente su Twitter, Microsoft ha fixato in fretta gli ultimi problemi, rendendo disponibile il download della prima Build di Windows 10 19H1 per gli utenti fermi in Slow Ring.

Persistono, tuttavia, problemi di schermate verdi (GSOD) causate da sistemi anti-cheat e alcuni giochi cinesi. I dispositivi con linguaggio di base ZH-CN e con installati i giochi in questione non vedranno comparire il download della nuova versione del Sistema in Windows Update. Se si disinstallano i giochi che causano i problemi dei quali abbiamo discusso ieri, invece, l'aggiornamento a Windows 10 19H1 partirà regolarmente.

La prima Build di 19H1 rilasciata da Microsoft nell'anello Lento è la 18342.8, contenente proprio diverse novità per i videogiocatori (Qui tutti i dettagli), ulteriormente fixata da un aggiornamento cumulativo contenente diverse correzioni, rispetto alla release proposta in Fast Ring una settimana fa.

Se vi trovate in Slow Ring del programma Insider, dunque, per passare finalmente dalla versione 1809 alla versione 1903 e testare tutte le nuove funzionalità più recenti di Windows 10, non vi resta che recarvi in Impostazioni > Windows Update > Aggiornamento e sicurezza > Verifica disponibilità aggiornamenti.
Fonte: Microsoft
Articolo di HTNovo
Creative Commons License