Chrome 73 disponibile per tutti | Novità




Google rilascia la versione 73 del suo browser Web nel canale stabile, con novità e ottimizzazioni per l'esperienza d'uso degli utenti.

Chrome-73-Novità
Chrome 73 è in distribuzione su desktop e mobile per Sistemi operativi Windows, macOS, Linux e (nei prossimi giorni) Android, con molte modifiche sotto la scocca e diverse ottimizzazioni per l'utilizzo sulle varie piattaforme.


In macOS è ufficiale l'implementazione del Tema scuro, simile alla tinta della modalità incognito, con il nero esteso a tutta l'area del browser, menu laterale compreso, attivato di default se il Sistema è in Dark Mode.

Su desktop, novità per la modalità Picture-in-Picture dei video in riproduzione, con l'esecuzione automatica della funzionalità per le Applicazioni Web Progressive installate, quando si passa da una scheda all'altra.

Chrome 73 adesso supporta i tasti hardware multimediali dei dispositivi per mettere in pausa/avviare contenuti e servizi abilitati.

Le Impostazioni del browser ottengono la nuova pagina Sincronizzazione e servizi Google contenente tutte le info utili agli utenti riguardo i dati raccolti da Google durante la navigazione.

Con Chrome Sync abilitato, sono presenti le nuove funzionalità Controllo ortografico avanzato e Navigazione estesa per rapporti estesi e la nuova opzione Effettua ricerche e naviga meglio con il browser che raccoglie URL anonimi.
La PWA possono adesso avere un indicatore visivo per mostrare messaggi non letti o altre opzioni specifiche del servizio offerto.

Su Android, Chrome 73 presenta il contenuto offline nella pagina Dino che permette di sfogliare facilmente gli articoli suggeriti mentre si è offline e Pagine Lite che consente di ottenere pagine ottimizzate che salvano i dati e caricano più velocemente. Modifiche e miglioramenti anche per il download manager e omnibar, con una nuova scorciatoia per condivisioni rapide degli url.

Chrome aggiornato ha numero di versione 73.0.3683.75 e per ottenerlo sui vostri dispositivi basta che vi rechiate in Menu (tre puntini in alto a destra) > Guida > Informazioni su Google Chrome, riavviando il browser a download completato.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License