Fine del supporto per Windows 7 | Microsoft avvisa gli utenti




Microsoft invia notifiche informative riguardo il termine del supporto ufficiale per il Sistema operativo Windows 7.

Fine-supporto-Windows-7
Dopo dieci anni, Windows 7 smette di ricevere aggiornamenti di sicurezza e stabilità, con il termine del supporto fissato per il mese di gennaio del 2020. A partire dal mese di aprile 2019, i dispositivi che eseguono Windows 7 riceveranno notifiche di avviso sul desktop riguardo le scelte di Microsoft.
Gli utenti vedranno comparire periodicamente il banner che annuncia la fine del supporto per Windows 7, durante tutto il 2019. Il nuovo pop-up, tuttavia, conterrà anche un'opzione di scelta per non essere più visualizzato su quel determinato PC. Non sarà, dunque, invadente o fastidioso.

Microsoft decide di avvisare per tempo gli utenti in modo da consentire di preparare e avviare il passaggio a Windows 10 sui PC compatibili con il nuovo Sistema operativo.

Vi ricordo che l'aggiornamento a Windows 10 da precedenti Sistemi (Windows 7/8-8.1) regolarmente licenziati è ancora gratuito, legalmente ed a tutti gli effetti, nonostante il periodo ufficiale per l'upgrade sia scaduto già da diversi anni.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License