Microsoft sostituirà automaticamente il 'vecchio' Edge con il nuovo Chromium-based in Windows 10




Il passaggio dall'attuale Edge al nuovo software basato su Chromium avverrà in automatico per gli utenti di Windows 10.

Microsoft-sostituirà-Edge
Come abbiamo riportato fin dall'inizio della già cospicua storia editoriale del nuovo Microsoft Edge basato su Chromium, Microsoft consentirà l'installazione e l'esecuzione del nuovo browser anche in piattaforme diverse da Windows 10, con download separato da Microsoft store e Build dell'ultimo Windows. Abbiamo anche visto nella giornata di oggi che i canali di sviluppo e distribuzione saranno probabilmente 4, circuito stabile compreso.

Sappiamo anche che la prima versione d'anteprima tecnica sarà distribuita agli iscritti al nuovo Programma Insider dedicato entro le prossime 2 settimane. Abbiamo già in esecuzione l'ultima versione stabile di Edge Chromium-based sui nostri dispositivi da qualche ora, grazie al download non ufficiale postato sempre nella giornata di oggi.

Fra le prime interazioni con il Sistema operativo che ho notato subito dopo l'instalallazione del nuovo Edge sul mio Windows 10 questo pomeriggio ci sono state la sincronizzazione di account, password, cronologia e preferiti con Chrome (che non è il browser predefinito sul dispositivo; lascio sempre il vecchio Edge di default sui miei device) e la sostituzione automatica ed immediata del collegamento di Edge (vecchio) che ho sul desktop con il percorso e quindi l'apertura del nuovo browser appena installato.
In pratica, cliccando sull'icona-collegamento di Edge che ho sul desktop dall'ultima installazione pulita di Windows 10 (attualmente 19H1, Build 18362.1) e che una nuova installazione aggiunge sempre di default, non si apre più il 'vecchio' Edge basato su EdgeHML ma il nuovo Chromium-based.

Una delle domande più frequentemente registrate di appassionati ed utenti Insider di Windows 10 trova di conseguenza una risposta anche dal comportamento che vi ho appena descritto;
Microsoft sostituirà automaticamente il 'vecchio' Edge con il nuovo Chromium-based in Windows 10.

Probabilmente, ciò avverrà prima nel circuito Insider e successivamente con il rilascio del Major Update che ne consegue nel circuito Production.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License