Top Nav

Adesso potete installare WSL in Windows 10 con un unico comando

ott 29, 2020

Nel frattempo, termina l'esperimento del nuovo Calendario.

Adesso potete installare WSL in Windows 10 con un unico comando

Compilazione senza novità appariscenti ma con diversi spunti importanti quella rilasciata da Microsoft in serata nel Canale di distribuzione Dev del circuito Insider di Windows 10. La nuova Build 20246 del Sistema operativo per dekstop e tablet inaugura un nuovo ramo di sviluppo, segna la fine dell'ambiguo e mai realmente decollato progetto di rinnovamento dell'app Calendario preinstallata in Windows 10 e facilita l'installazione del Sottosistema Windows per Linux. Tutti i dettagli a seguire:

A partire dalla build odierna, i Windows Insider noteranno che il nome del ramo da cui rilasciamo le build è cambiato in FE_RELEASE. Proprio come abbiamo fatto a maggio quando abbiamo rilasciato le build dal ramo MN_RELEASE, stiamo esercitando la nostra capacità di cambiare le build di volo del ramo da. Poiché i nostri ingegneri lavorano internamente ai cicli di sviluppo, potremmo dare la priorità al lavoro svolto in un ramo specifico e potrebbe essere necessario spostare Insider tra i rami. Come risultato del passaggio al ramo FE_RELEASE, gli addetti ai lavori noteranno che alcune funzionalità come il selettore emoji aggiornato, la tastiera touch ridisegnata, la digitazione vocale, le schermate iniziali basate sui temi e altre sono state rimosse temporaneamente. Cerchiamo di riportare queste funzionalità agli Insider in futuro. Come promemoria importante, le build del ramo FE_RELEASE non corrispondono a una versione specifica di Windows 10.

L'esperienza preview dell'app Calendario verrà rimossa in un prossimo aggiornamento e tornerà al suo aspetto classico. Gli Insider visualizzeranno un pop-up che li informa delle modifiche all'esperienza di anteprima.

Modifiche e miglioramenti

  • Abbiamo aggiunto l'installazione automatica della distribuzione Linux al comando wsl.exe --install! Ciò significa che gli utenti che desiderano installare rapidamente il sottosistema Windows per Linux possono semplicemente digitare wsl.exe –install nella riga di comando e quindi avranno un'istanza WSL completamente configurata pronta per l'uso, inclusa la distribuzione Linux scelta.

Correzioni

  • Abbiamo risolto un problema per cui alcuni dispositivi presentavano un bugcheck KMODE_EXCEPTION quando si utilizzavano determinate tecnologie di virtualizzazione.
  • Abbiamo risolto un problema che impediva ai dispositivi che eseguono Malwarebytes Web Protection di connettersi alla rete.
  • Abbiamo risolto un problema che causava la ricezione di un bugcheck DRIVER_IRQL_NOT_LESS_OR_EQUAL su tcpip.sys su alcuni dispositivi.
  • Abbiamo risolto un problema che poteva comportare il mancato funzionamento del pulsante Scegli ora nella finestra di dialogo di Windows Update.
  • Abbiamo risolto un problema per cui il passaggio del mouse su una miniatura in Visualizzazione attività visualizzava un bordo imprevisto attorno all'elemento.
  • Abbiamo risolto un problema in cui chkdsk poteva sembrare bloccato al 100% a causa della mancata stampa del messaggio che diceva che era stato fatto.
  • Abbiamo risolto un problema che poteva causare un arresto anomalo durante la disconnessione di determinati dispositivi audio durante la riproduzione dell'audio nelle build recenti.
  • Abbiamo risolto un problema per cui la pagina di Windows Update in Impostazioni poteva non caricarsi se connessa a una rete Wi-Fi senza connessione Internet.
  • Abbiamo risolto un problema che causava l'arresto anomalo delle impostazioni a volte quando si faceva clic sulla categoria Aggiornamento e sicurezza.
  • Abbiamo risolto un problema con il risultato che le impostazioni di archiviazione mostravano in modo imprevisto dimensioni di categoria errate (un numero maggiore di quello che era visibile in Esplora file).
  • Abbiamo risolto un problema che poteva portare a un arresto anomalo durante la gestione delle dimensioni della partizione nelle impostazioni di archiviazione.
  • Abbiamo risolto un problema che impediva il funzionamento di scenari di elaborazione GPU come CUDA e DirectML per alcuni utenti all'interno del sottosistema Windows per Linux.

Problemi noti

  • Stiamo esaminando le segnalazioni di installazione di giochi dallo Store su un'unità secondaria non del sistema operativo renderà inaccessibile l'unità secondaria. Per evitare che ciò accada, è necessario modificare l'archiviazione predefinita per il nuovo contenuto sull'unità secondaria PRIMA dell'installazione del gioco. Questo può essere fatto in Impostazioni> Archiviazione> Modifica la posizione in cui vengono salvati i nuovi contenuti.
  • Stiamo esaminando i rapporti del processo di aggiornamento in sospeso per lunghi periodi di tempo quando si tenta di installare una nuova build.
  • Le anteprime in tempo reale per i siti bloccati non sono ancora abilitate per tutti gli addetti ai lavori, quindi potresti vedere una finestra grigia quando passi con il mouse sulla miniatura nella barra delle applicazioni. Stiamo continuando a lavorare per perfezionare questa esperienza.
  • Stiamo lavorando per abilitare la nuova esperienza della barra delle applicazioni per i siti aggiunti esistenti. Nel frattempo, puoi sbloccare il sito dalla barra delle applicazioni, rimuoverlo dalla pagina edge: // apps e quindi ricollegare il sito.
  • Stiamo lavorando a una soluzione per un problema che causava un bugcheck DPC_WATCHDOG_VIOLATION su alcuni dispositivi.
  • Stiamo indagando su un problema segnalato da alcuni addetti ai lavori in cui la barra delle applicazioni oscura il pulsante di accensione nel menu Start. Se ciò accade sul tuo PC, potresti dover utilizzare il tasto Windows più il menu X per spegnerlo per il momento.
  • Gli addetti ai lavori di Windows su PC ARM come Surface Pro X noteranno che Windows PowerShell non verrà avviato su questa build. Come soluzione alternativa, utilizzare "Windows PowerShell (x86)" o "Windows PowerShell ISE (x86)" dal menu Start se è necessario utilizzare PowerShell. Oppure scarica il nuovo e moderno PowerShell 7 che sfrutta ARM eseguendo in modo nativo. Inoltre l'icona è più carina.

Fonte: Microsoft
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio