Modalità Picture-in-Picture per i video su Chrome 69 a settembre per tutti



Google rende attiva di default la modalità Picture-in-Picture per i video in riproduzione su Chrome 69, in arrivo il prossimo 4 settembre nel canale stabile.

Picture-in-Picture-Chrome-69
Dopo la recente conferma dell'implementazione ufficiale del nuovo Material Design refresh, un'altra attesa funzionalità arriverà nel canale stabile per gli utenti del browser Chrome, a partire dal prossimo 4 settembre 2018, con il rilascio di Chrome 69, attualmente presente nel canale Beta.

Lo scorso 31 luglio, abbiamo visto le procedure per attivare la modalità Picture-in-Picture per i video in Chrome 69 Beta, agendo sulla - a noi nota da anni - rinnovata pagina Esperimenti del software di casa Google.
Con l'ultimo aggiornamento che ha portato Chrome 69 alla Build ufficiale 69.0.3497.57, la modalità Picture-in-Picture per i video in riproduzione è stata spostata sullo stato di default.

Ciò significa che anche su Chrome stabile sarà possibile visualizzare i video in riproduzione in un angolo del desktop, navigando fra pagine diverse da quella d'origine, senza dover agire preventivamente in nessuna impostazione (regolare o sperimentale).

Picture-in-Picure mode di Chrome consente di spostare e ridimensionare a piacere i video in qualsiasi punto del desktop, dopo averla attivata con un semplice doppio click direttamente dal Player, scegliendo la voce Picture in picture dal menu contestuale.

Il video, con tasti play, pausa e chiudi, sarà sempre in sovraimpressione, anche in app ed ambienti al di fuori del browser.

Vi ricordo anche che, oltre al già citato Material Design refresh su desktop e Modern Design su mobile, Chrome 69 porterà molte altre novità, come il supporto alle notifiche native di Windows 10 o l'eliminazione del colore verde per i siti in https dalla barra degli indirizzi con inasprimento ulteriore delle misure verso i siti in http.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License