Sticky Notes 3.0 ha la sua barra di ricerca in Windows 10



C'è anche l'integrazione con la ricerca di Windows 10 fra le novità della nuova versione dei post-it digitali Microsoft.

Sticky-notes-ricerca
La nuova versione di Sticky Notes, in arrivo con le prossime build Insider di Windows 10 19H1, non smette di stupirci, con le anticipazioni che continua a fornirci uno dei suoi sviluppatori, Reza Jooyandeh, tramite il suo account Twitter.

Dopo aver visto il nuovo logo e il possibile arrivo su Android e iOS, l'implementazione del tema scuro, quella di una nuova barra di formattazione e il supporto alle tecnologie assistive, da oggi sappiamo che Sticky Notes 3.0 ha la sua barra di ricerca.
Sarà possibile 'staccare' i post-it dal desktop e consultarli nuovamente in un secondo momento, cercandoli con la ricerca del Sistema, specifica ed intagrata fra le opzioni dell'app. Questo è grande!
Come vedete dall'immagine, tramite la propria barra di ricerca, sarà possibile trovare ed aprire appunti presi e chiusi in precedenza con Sticky Notes.

In una risposta nel suo ultimo tweet, inoltre, Jooyandeh conferma che la nuova app sarà scaricabile inizialmente dal Microsoft Store per gli utenti che eseguono compilazioni d'anteprima del primo step del nuovo ramo di sviluppo di Windows 10 (19H1).
Articolo di HTNovo
Creative Commons License