Windows 10 May 2019 Update - Versione 1903 | Changelog completo






I miglioramenti e le nuove introduzioni contenute nel settimo aggiornamento delle funzionalità al Sistema operativo Microsoft.

Changelog-Windows-10-Versione-1903-May-2019-Update
Windows 10 May 2019 Update è il settimo aggiornamento delle funzionalità al Sistema operativo Microsoft per dispositivi desktop e tablet, disponibile da maggio 2019 per tutti i dispositivi compatibili alla sua esecuzione. Il nuovo Major Update porta Windows 10 alla versione 1903.
Di seguito, l'elenco completo di tutte le modifiche e le nuove introduzioni presenti nell'ultima release stabile del Sistema operativo.

Windows 10 May 2019 Update - Versione 1903 | Changelog

  • Il Sistema operativo riserva adesso 7 GB di spazio su disco per gli aggiornamenti, la cache e i file temporanei.
  • Si può accedere a Windows 10 con Account Microsoft senza password, utilizzando un numero di telefono per la configurazione e la sincronizzazione su tutti i dispositivi.
  • La schermata di accesso ottiene l'effetto Acrilico di Fluent Design.
  • Reintrodotto l'effetto 'Ombra' per gli elementi in Fluent Design.
  • Introdotto un nuovo Tema chiaro (Light Mode) che, se applicato, mostra tonalità bianche/grigio chiare nel menu Start, Barra delle applicazioni, Centro operativo, menu, sotto-menu e (quasi) tutte le altre aree della Shell di Windows.
Tema-chiaro-Windows-10-1903-may-2019-update
  • È possibile personalizzare il colore di Windows 10 separatamente da quello delle app tramite nuove voci nella sezione Colori delle Impostazioni.
  • La stampa supporta il nuovo Tema chiaro.
  • Lo sfondo predefinito di Windows 10 è più chiaro e senza effetti di profondità.
  • Un nuovo Tema con il nuovo sfondo e la Light Mode impostata è presente di default nella sezione Temi delle Impostazioni.
  • Le icone della taskbar delle app Microsoft sono state riviste nelle colorazioni per adattarle meglio al nuovo Tema chiaro.
  • Fluent Design e sfocature sono presenti adesso anche nei menu di Start e Taskbar.
  • Le Jump List ottengono il colore principale di Sistema, se applicato anche a Start, barra delle applicazioni e Centro notifiche. con Fluent Design.
  • Il menu di spegnimento di Start e Schermata di blocco hanno icone identificative delle varie voci.
menu-spegnimento-windows-10-1903-may-2019-update
  • I menu di Start e Cortana si aprono e chiudono automaticamente al semplice passaggio del mouse (in implementazione graduale)
  • Dopo un'installazione pulita di Windows 10, il menu Start appare più sobrio e con meno elementi, con una sola colonna a tre tile.
  • Adesso è possibile rimuovere da Start interi gruppi di tile con una singola azione.
  • Il menu Start è adesso incluso in un processo separato ed isolato al fine di semplificarne il debugging: StartMenuExperienceHost.exe.
  • L'app Impostazioni ha un nuovo aspetto nella parte superiore, simile alla home del proprio account microsoft, con riferimenti a nome account, OneDrive, Your Phone, Aggiornamenti, Microsoft Rewards (in implementazione graduale).
  • Sono stati inseriti nuovi simboli nella tastiera touch.
  • Il Pannello Emoji è stato ridisegnato, con nuove pagine, opzioni, possibilità di trascinamento e le nuove Emoji 12.
  • Presenti nuovi simboli e Kaomoji nel Pannello Emoji.
  • Rinnovata la pagina Font nelle Impostazioni, con la possibilità di trascinarvi con il mouse nuovi font direttamente da Esplora file.
  • Il vassoio della Taskbar presenta una nuova icona a forma di Globo quando il PC è disconnesso dalla rete, con un segnale di accesso negato quando non ci sono connessioni disponibili.
  • È possibile attivare SkypeBridge fra le icone del Vassoio della Taskbar (opzione presente adesso anche nelle versioni precedenti).
  • L'icona del microfono appare nella barra delle applicazioni quando il microfono è attivo con indicazione su quale app lo sta utilizzando.
  • L'app Persone non è più presente di default sulla Taskbar ma va attivata manualmente dalle Impostazioni di Windows.
  • La disponibilità di un nuovo aggiornamento con necessità di riavvio è adesso segnalata con un puntino arancione sull'icona di Windows Update del vassoio della taskbar e nelle opzioni di spegnimento di start.
  • Assistente notifiche si attiva automaticamente quando un'app viene eseguita a schermo intero (è possibile disattivarlo comunque dal Centro operativo).
  • Le azioni rapide si gestiscono e personalizzano aprendo il Centro operativo dalle Impostazioni, con nuovi tasti e nuove opzioni.
  • La luminosità adesso è regolabile nel Centro operativo tramite specifico nuovo cursore.
  • Cattura e annota ha un'opzione per catturare anche singole finestre.
  • Il mio Office diventa Office App, Web app per accedere rapidamente a tutti i servizi della suite.
  • La nuova App presente in Store - Raw Image Extension (Beta) - consente di aprire, visualizzare ed elaborare nativamente immagini Raw.
  • Nell'Editor del Registro di Sistema (Regedit) il tasto F4 abilita il punto di inserimento alla fine della barra degli indirizzi, con apertura di menu a discesa e completamento automatico.
  • Il Task Manager indica quali app stanno scalando per monitor o sistema.
  • In Task Manager è adesso possibile impostare una scheda come predefinita.
  • In Impostazioni è ora possibile settare IP Ethernet avanzate con anche configurazione degli indirizzi IP statici e preferite del server DNS.
  • Sono presenti nuove Impostazioni di Windows Hello per un'esperienza utente migliorata.
  • Ridisegnata completamente la pagina Opzioni di accesso nelle Impostazioni.
May-2019-Update-opzioni-accesso
  • Ottimizzata la procedura di reset del PIN di accesso.
  • Cortana e Ricerca Windows sono adesso separate, ognuna con la rispettiva icona ed interfaccia utente.
  • Ricerca Windows ha una nuova UI con le attività recenti in primo piano e le categorie spostate nella parte superiore.
Ricerca-windows
  • Ricerca Windows presenta adesso le Top app nella parte superiore, utili ad accedere rapidamente alle 5 applicazioni maggiormente utilizzate.
  • Aggiunte voci ed opzioni fra le Impostazioni di ricerca, con la nuova Ricerca avanzata che offre un controllo più profondo di file e cartelle nel Sistema operativo.
  • Cortana ottiene l'integrazione di Microsoft To-Do.
  • In Archiviazione, sono visibili direttamente voci e dati dei vari elementi.
  • Possono essere disinstallate molte nuove app di Sistema rispetto alle precedenti versioni, comprese Posta, Calendario, Calcolatrice, Groove Musica, Film e TV o Registratore vocale.
  • Introdotto un nuovo sistema di Risoluzione dei problemi con utilizzo dei dati diagnostici inviati dal dispositivo ospitante, con soluzioni mirate in base ai dati inviati.
  • La Correzione di problemi per le app legacy è ora attiva di default.
  • Risoluzione dei problemi critici è pienamente abilitata nelle Impostazioni di Windows.
  • Viene visualizzata una notifica per invitare a correggere un problema rilevato da Windows 10.
  • Attivata la funzionalità Windows Sandbox (Windows 10 Pro ed Enterprise) che consente di scaricare ed eseguire in un ambiente isolato dal resto del Sistema app e programmi non attendibili.
  • Windows Update ha nuove voci e opzioni che consentono una migliore gestione degli aggiornamenti, fra cui la possibilità di mettere in pausa per un periodo di tempo (fino ad un max di 35 giorni) la ricezione degli update (anche in edizioni Home) e miglioramenti per l'orario di attività, che può essere modificato per non rimandare un aggiornamento se si sta utilizzando il dispositivo nel periodo in cui è prevista una nuova installazione.
  • Aggiornamenti delle funzionalità e cumulativi di tipo C e D adesso dovranno essere scaricati ed installati con avvio manuale. Notifiche di disponibilità per tali aggiornamenti rimarranno fisse in Windows Update, sino ad azione diretta dell'utente.
  • Sicurezza di Windows mostra maggiori dettagli nella pagina ridisegnata 'Cronologia delle minacce'.
  • Aggiunto un nuovo cursore in Sicurezza di Windows per bloccare e non consentire manomissioni.
  • La console di Windows è adesso zoomabile, con diverse correzioni e miglioramenti generali apportati.
  • La gestione di Windows Subsystem for Linux è supportata adesso da nuove e più semplici opzioni della riga di comando.
  • Una nuova opzione di esportazione consente di salvare l'ambiente Windows Subsystem for Linux in un file TAR.
  • Le app desktop Win32 possono essere eseguite in ambiente Windows Mixed Reality.
  • La Cronologia Appunti ha una nuova interfaccia che vede la riduzione di spazio occupato dagli elementi per un maggior numero di voci presenti e consultabili.
  • Documenti e pagine Web ADLaM possono supportano il carattere Ebrima.
  • La tastiera di Windows ottiene il supporto a ADLaM e Osage.
  • Microsoft Paint ha il pieno supporto al disegno tramite tastiera e nuove opzioni di accessibilità.
  • In Accessibilità, è possibile impostare un colore e una dimensione personalizzati per il puntatore del mouse.
  • In Narratore è possibile leggere frasi successive, in corso e precedenti.
  • Narratore avvisa quando si digita con Blocco maiuscolo attivo.
  • La pagina per il Ripristino del PC è stata aggiornata, con nuove voci ed opzioni per un utilizzo più chiaro e rapido.
  • Rinnovata e semplificata la pagina delle Impostazioni dedicata al Programma Insider e alla ricezione di nuove Build, con l'anello Veloce contrassegnato come 'Raccomandato'.
  • Esplora file UWP ha una nuova Barra degli indirizzi.
  • Novità per Portale realtà mista e visori abilitati.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License