Google ridisegna le Impostazioni di Chrome in stile Microsoft Edge




Il browser Chrome ottiene un nuovo design per la pagina Impostazioni, ridisegnata con layout del tutto simile al nuovo Edge.

Google-ridisegna-Impostazioni-Chrome-stile-Edge
La storica decisione di Microsoft di abbracciare l'open-source Google per progettare da zero (o quasi) il nuovo browser per la navigazione internet sta portando benefici (e idee) anche agli sviluppatori di Chrome, che attingono a più riprese dalle soluzioni scelte dai colleghi di Redmond per migliorare il proprio software.

L'ultima modifica a Chrome riguarda la pagina Impostazioni, ridisegnata in pieno stile Microsoft Edge. La nuova interfaccia è attiva nell'ultima release disponibile nel canale di distribuzione Canary di Chrome, v76.0.3793.0 ed arriverà nel circuito stabile nelle prossime settimane.
Come si osserva nell'immagine di questo articolo, le nuove Impostazioni di Chrome hanno una sidebar fissa, con tutte le voci delle diverse sezioni elencate sulla sinistra, con il menu hamburger che nasconde le sezioni rimosso. Tutto molto più pulito ed intuitivo (e tutto molto simile a ciò che conosciamo ed è presente in Edge).

Molti hanno etichettato Edge come un copia di Chrome, all'inizio della sua distribuzione. A quanto pare, le direzioni intraprese dai diversi team di sviluppo sembrano andare controcorrente, rispetto alle apparenze, e la sostanza inizia a manifestarsi decisamente diversa da ciò che - erroneamente e come al solito - si pensava solo poche settimane fa.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License