Microsoft annuncia nuovi servizi per Azure, AI, IoT, Blockchain e VR da Build 2019






Microsoft anticipa novità per Cloud, Intelligenza Artificiale, Internet delle cose, Blockchain e tecnologie di Realtà Mista e Virtuale in preparazione alla conferenza annuale per sviluppatori.

Microsoft-nuovi-servizi-azure-ai-iot-vr-blockchain
Mancano pochi giorni all'attesa Conferenza Build 2019 e Microsoft anticipa diversi miglioramenti per alcuni dei suoi servizi di punta e per nuove tecnologie in ingresso nei progetti di sviluppo del gruppo. Tutto elencato nel Comunicato ufficiale riportato di seguito.
REDMOND, Wash. - 2 maggio 2019 - Giovedì, Microsoft ha annunciato una serie di nuovi servizi e tecnologie di sviluppo di Azure che hanno messo a disposizione degli sviluppatori funzionalità avanzate che includono IA, realtà mista, IoT e blockchain. La società condividerà questi e ulteriori progressi nel cloud ibrido e nel cloud computing alla sua conferenza Microsoft Build per potenziare gli sviluppatori.

"È un momento incredibile per essere uno sviluppatore. Dalla costruzione dell'IA e della realtà mista alle app per sfruttare la blockchain per risolvere i problemi commerciali degli affari, gli skillset e l'impatto degli sviluppatori stanno crescendo rapidamente ", ha dichiarato Scott Guthrie, vice presidente esecutivo di Microsoft Cloud e AI Group. "Oggi forniamo servizi Azure innovativi per gli sviluppatori per creare la prossima generazione di app. Con il 95% dei clienti di Fortune 500 in esecuzione su Azure, queste innovazioni possono avere un impatto di vasta portata. "

Promuovere l'impegno di Microsoft a costruire la piattaforma AI più produttiva

Microsoft ha annunciato una nuova serie di tecnologia AI di Azure finalizzata ad aiutare sviluppatori e data scientist ad applicare l'intelligenza artificiale a qualsiasi soluzione.
  • I servizi cognitivi di Azure consentono di visualizzare, ascoltare, rispondere, tradurre, ragionare e altro ancora. Microsoft sta lanciando una nuova categoria di servizi cognitivi, denominata "Decisione", che offre agli utenti una raccomandazione specifica per un processo decisionale più informato ed efficiente. Questa categoria include Content Moderator, l'Anomaly Detector recentemente annunciato e un nuovo servizio chiamato Personalizer , che utilizza l'apprendimento di rinforzo per fornire agli utenti una raccomandazione specifica per consentire un processo decisionale rapido e informato.
  • Microsoft sta portando AI in Azure Search con la disponibilità generale della capacità di ricerca cognitiva , consentendo ai clienti di applicare gli algoritmi dei servizi cognitivi per estrarre nuove informazioni dai loro contenuti strutturati e non strutturati. Inoltre, stiamo visualizzando un'anteprima di una nuova funzionalità che consente agli sviluppatori di archiviare le informazioni acquisite tramite intelligenza dalla ricerca cognitiva, rendendo più facile creare esperienze ricche di conoscenza sfruttando visualizzazioni di Power BI o modelli di apprendimento automatico.
Le nuove innovazioni in Azure Machine Learning semplificano il processo di costruzione, formazione e distribuzione di modelli di apprendimento automatico:
  • Le funzionalità di MLOps con l'integrazione di Azure DevOps forniscono agli sviluppatori la riproducibilità, la controllabilità e l'automazione del ciclo di vita dell'apprendimento automatico end-to-end.
  • I progressi di ML automatizzati e un'interfaccia utente intuitiva rendono più semplice lo sviluppo di modelli di alta qualità.
  • L'interfaccia Visual Machine Learning fornisce la creazione di modelli senza codice e l'esperienza di implementazione con funzionalità di trascinamento della selezione.
  • Per consentire una latenza estremamente bassa e inferenze costo-efficacia, Microsoft ha annunciato la disponibilità generale di hardware - modelli di accelerazione che girano su FPGA, così come il supporto ONNX runtime per NVIDIA TensorRT e Intel nGraph per inferenze ad alta velocità su NVIDIA e Intel chipset.
Opportunità di espansione su Intelligent Edge

L'azienda ha introdotto numerosi nuovi prodotti e soluzioni oggi che continuano a rispondere alle esigenze esistenti ed emergenti del cloud ibrido e del computing edge:
  • Microsoft ha introdotto Edge Database SQL di Azure per supportare lo spettro delle esigenze di elaborazione dei margini. Motore SQL ottimizzato per esigenze di elaborazione inferiori con intelligenza artificiale integrata, il prodotto combina lo streaming di dati con l'apprendimento automatico del database e le funzionalità di grafico per abilitare l'intelligenza al limite. Poiché Azure SQL Database Edge condivide la stessa area di programmazione con Database SQL e SQL Server di Azure, gli sviluppatori possono facilmente portare le applicazioni a bordo senza dover apprendere nuovi strumenti e linguaggi, fornendo un'esperienza di programmazione coerente.
  • Microsoft ha inoltre annunciato IoT Plug and Play , un nuovo linguaggio di modellazione aperto per connettere perfettamente i dispositivi IoT al cloud, consentendo agli sviluppatori di affrontare una delle sfide più grandi che affrontano, implementando soluzioni IoT su larga scala. In precedenza, il software doveva essere scritto specificamente per il dispositivo connesso supportato, limitando la scala delle distribuzioni IoT. IoT Plug and Play offrirà ai clienti un ampio ecosistema di dispositivi certificati dai partner che possono connettersi rapidamente.
  • Per lo sviluppo in realtà mista, Microsoft semplifica la creazione di HoloLens 2 con HoloLens 2 Development Edition , che fornisce alla comunità di sviluppatori di realtà mista l'accesso a soluzioni che li aiutano a creare e gestire esperienze di realtà mista su una vasta gamma di dispositivi.
  • Il supporto di Unreal Engine 4 per lo streaming e l'integrazione della piattaforma nativa per HoloLens 2 sarà disponibile per gli sviluppatori entro la fine di maggio per creare rendering fotorealistici di alta qualità e esperienze immersive e miste di realtà per soluzioni che abbracciano architettura, design di prodotto, produzione e Di Più.
Raddoppio degli investimenti per potenziare gli sviluppatori blockchain

L'anno scorso, Microsoft ha annunciato Azure Blockchain Workbench, che ha offerto agli sviluppatori una semplice interfaccia utente per modellare le applicazioni blockchain su una rete preconfigurata supportata da Azure. Gli annunci di oggi vanno ancora oltre.
  • Il servizio Azure Blockchain semplifica la formazione, la gestione e la governance delle reti di blockchain del consorzio, consentendo alle aziende di concentrarsi sulla logica del flusso di lavoro e sullo sviluppo delle app. Il servizio Azure Blockchain distribuisce una rete di consorzi completamente gestita e offre governance integrata per attività di gestione comuni, come l'aggiunta di nuovi membri, l'impostazione delle autorizzazioni e l'autenticazione delle applicazioni utente.
  • La Microsoft ha inoltre annunciato questa settimana che la piattaforma Ethoro di JP Morgan, Quorum, è il primo libro mastro disponibile in Azure Blockchain Service, offrendo ai clienti di Microsoft e JP Morgan la possibilità di implementare e gestire reti di blockchain scalabili nel cloud.
Fonte: Microsoft
Articolo di HTNovo
Creative Commons License