BRIDGE SDK, la tastiera per la Realtà Virtuale (video)



Pensata appositamente per uno dei settori emergenti, Logitech BRIDGE SDK è una tastiera fisica utilizzabile durante sessioni VR.

BRIDGE-SDK-tastiera-Realtà-Virtuale
La Realtà Virtuale è sempre più al centro dell'attenzione dei programmi di sviluppo dei maggiori colossi dell'Hi-Tech, in ambito software quanto in quello hardware, con nuove soluzioni che arrivano velocemente all'utenza consumer ed altre che hanno bisogno di tempo, collaudi e valutazioni più approfondite.

Fra le difficoltà attuali di utilizzare a pieno hardware e software in ambienti di Realtà Virtuale vi è sicuramente quella riguardante la classica tastiera fisica, visto che la visualizzazione con visori e programmi in esecuzioni rende titanica l'impresa di pigiare correttamente i tasti per la digitazione.

Logitech, collaborando per mesi con diversi partner del settore, presenta un Kit composto da tastiera fisica gaming, sensore per il rilavamento delle mani e della stessa tastiera e un software collegato, utilizzabile dagli sviluppatori per la corretta implementazione nelle loro applicazioni specifiche.

BRIDGE SDK, questo il nome del Kit Logitech, al momento, è stata sviluppata collaborando principalmente con HTC, pienamente compatibile con il visore Vive e tutte le App StreamVR.

Tastiera-VR
L'utente che indossa un visore ed esegue un programma in VR, riesce a vedere anche le proprie mani e la riproduzione della tastiera, riuscendo senza difficoltà ad interagire con campi di digitazione o ad utilizzare i tasti per funzioni specifiche.
Tutto è personalizzabile, lato software, input e layout, per andare incontro alle varie esigenze degli utenti ed alle modalità di utilizzo di ambienti in Realtà Virtuale (produttività, gioco o altro).



Logitech ha aperto un Programma Beta (solo USA, per il momento) per migliorare e rendere commerciabile il prodotto, ancora in fase di sviluppo poco più che embrionale.
Fonte: HTC
Articolo di HTNovo
Creative Commons License