Top Nav

Microsoft Teams, i progressi e le nuove funzionalità in arrivo

apr 9, 2020

Percentuali di utilizzo quotidiano senza precedenti registrate in tutto il mondo e nuove opzioni disponibili per tutti.

Microsoft Teams, i progressi e le nuove funzionalità in arrivo
Microsoft Teams ha avuto un incremento esponenziale in questo difficile periodo segnato dall'emergenza sanitaria e sociale data dalla diffusione del nuovo Coronavirus.

Microsoft fa il punto su diffusione e sviluppo della sua App per smart working, annunciando nuove funzionalità in arrivo nei prossimi giorni per tutti gli utenti di Teams.

di Jared Spataro, Corporate Vice President per Microsoft 365

Mentre scrivo questo, milioni di persone in tutto il mondo si stanno adattando al lavoro e all'apprendimento a tempo pieno. Lavorare da remoto a tempo pieno può sfidarci come umani perché siamo cablati per la connessione. Qui alla Microsoft, abbiamo fatto uno studio un paio di anni fa, chiedendo a 14.000 persone in sette paesi di nominare la forma di comunicazione che li rende più felici. Nessuna sorpresa, le riunioni di persona si sono classificate al primo posto per e-mail, chat o sms per tutte le generazioni. In un momento in cui è impossibile incontrarsi faccia a faccia, come possiamo continuare a connetterci?
Nelle ultime settimane ci siamo ispirati al modo in cui i nostri clienti si connettono durante le riunioni in Microsoft Teams. Abbiamo visto i capi presentarsi alle riunioni mentre i capi di patate virtuali e le posizioni di squadra diventano deliziosamente stupide. Dai team di lavoratori che condividono gli aggiornamenti a turno agli studenti e agli insegnanti che si collegano  in aule virtuali e agli amministratori delegati che conducono domande e risposte sul municipio con migliaia di dipendenti, stiamo tutti trovando nuovi modi di riunirci quando dobbiamo lavorare e apprendere a parte.

Questa idea si riflette nel numero incredibile di riunioni che si svolgono ogni giorno in Microsoft Teams. Abbiamo visto un nuovo record giornaliero di 2,7 miliardi di minuti di riunione in un giorno , 1  un aumento del 200 percento rispetto ai 900 milioni del 16 marzo. E mentre studenti e insegnanti si rivolgono a Teams per l'apprendimento a distanza, ci sono 183.000 inquilini in 175 paesi che usano Teams per l'educazione. 2

Grafico che mostra i minuti trascorsi su Microsoft Teams ogni giorno.  Da 560 milioni a 900 milioni e infine 2,7 miliardi il 31 marzo.

Per esplorare le mutevoli tendenze del lavoro a distanza e apprendere ulteriormente, oggi pubblichiamo il primo rapporto del nostro nuovo indice delle tendenze del lavoro . Attraverso la ricerca in corso, esploreremo come il lavoro sta cambiando attraverso sondaggi e interviste e osservando le tendenze nel modo in cui le persone interagiscono con i nostri strumenti di produttività.

Questo primo rapporto esplora come le persone stanno imparando a connettersi come una squadra quando hanno bisogno di lavorare a parte. Il nostro obiettivo nel condividere queste intuizioni è duplice. Innanzitutto, salvaguardando i dati personali e organizzativi, vogliamo aiutare i nostri clienti ad imparare dai punti più brillanti e pianificare il futuro. In secondo luogo, ci proponiamo di utilizzare queste intuizioni per guidare l'innovazione nei nostri prodotti in modo da poter continuare a costruire le migliori esperienze possibili.

Risultati chiave

Mentre il mondo lavora in Microsoft 365, cerca in Bing e si collega su LinkedIn, crea trilioni di segnali - come e-mail, riunioni, ricerche e post - che formano il Microsoft Graph, uno dei più grandi grafici delle interazioni umane al lavoro in il mondo. Le tendenze in questi dati forniscono una visione unica dei modelli di produttività del mondo.

Microsoft prende sul serio la privacy. Rimuoviamo tutti i dati personali e i dati identificativi dell'organizzazione, come il nome della società, dai dati prima di utilizzarli per produrre report. Non utilizziamo mai contenuti dei clienti come informazioni all'interno di e-mail, chat, documenti o riunioni per produrre report. Il nostro obiettivo è scoprire e condividere ampie tendenze sul posto di lavoro a partire da dati aggregati di Microsoft Graph.

Le persone stanno trovando una connessione umana attraverso il video

Ricercatori come la dott.ssa Fiona Kerr hanno scoperto che il contatto visivo e la connessione fisica con un altro essere umano aumentano la dopamina e diminuiscono l'ormone dello stress cortisolo. La sua ricerca mostra che puoi persino calmare fisicamente qualcuno semplicemente guardandolo negli occhi. Quindi, dato che il mondo lavora in remoto, non sorprende che le persone stiano girando video nelle riunioni dei team due volte più 3 di prima che molti di noi iniziassero a lavorare da casa a tempo pieno. Abbiamo anche visto le videochiamate totali in Squadre crescere di oltre il 1.000 percento nel mese di marzo. 4

Mentre guardavamo i paesi con gli utenti Teams più attivi, abbiamo visto persone in Norvegia e nei Paesi Bassi attivare di più i video, con circa il 60 percento delle chiamate, incluso il video. Le persone in Australia usano il video nelle riunioni il 57 percento delle volte, l'Italia il 53 percento, il Cile il 52 percento, la Svizzera il 51 percento e la Spagna il 49 percento. Nel frattempo, le persone nel Regno Unito, in Canada e in Svezia usano il video il 47 percento delle volte e le persone in Messico e negli Stati Uniti lo usano rispettivamente il 41 percento e il 38 percento.

Chi non usa tanto il video e perché? Le persone in India usano il video nel 22 percento delle riunioni, Singapore il 26 percento, il Sudafrica il 36 percento, la Francia il 37 percento e il Giappone il 39 percento. Ciò può essere attribuito  in parte a un minore accesso ai dispositivi e a Internet stabile in alcune regioni come l'India e il Sudafrica.

Siamo stati ispirati dal modo in cui i nostri clienti utilizzano i video per connettersi durante questo periodo. Ad esempio, il 2 ° ospedale affiliato della Wenzhou Medical University, il più grande ospedale di Wenzhou, in Cina, ha distribuito Microsoft Teams per consentire al personale sanitario all'interno della sezione in quarantena dell'ospedale di comunicare con il personale non in quarantena, consentendo un coordinamento sicuro dell'assistenza al paziente mentre garantire la salute e la sicurezza della loro forza lavoro.

Grafico che mostra la percentuale di chiamate di Microsoft Teams con video.  26% a Singapore.  38% negli Stati Uniti 53% in Italia.  39% in Giappone.  61% nei Paesi Bassi.  E il 62% in Norvegia.

Anche se non esiste un vero sostituto per la collaborazione di persona, stiamo lavorando più che mai per innovare rapidamente per ridurre i punti di dolore, aumentare la connessione umana e rendere il lavoro un po 'più divertente.
  • Gli sfondi personalizzati, che consentono di sostituire il proprio background nelle riunioni di Teams con un home office fresco e luminoso, ad esempio, sono ora generalmente disponibili in Teams. Questa funzione si basa sulla sfocatura dello sfondo, che utilizza l'intelligenza artificiale (AI) per offuscare l'ambiente dietro di te. In futuro, includeremo anche la possibilità di caricare le tue immagini personalizzate.
  • Per rendere le videochiamate più inclusive, la funzione di mano alzata che abbiamo annunciato il mese scorso verrà lanciata a livello globale questo mese. Consente ai partecipanti alla riunione di indicare che hanno qualcosa da dire durante una riunione facendo clic sull'icona di una mano nella barra di controllo della riunione.
  • Oggi stiamo rilasciando la possibilità per gli organizzatori di riunioni di terminare una riunione per tutti i partecipanti con un clic di un pulsante. Gli organizzatori di riunioni ora possono trovare un'opzione per "terminare la riunione" nelle opzioni della barra di controllo della riunione.
  • Gli organizzatori di riunioni, in particolare gli insegnanti, devono spesso sapere chi si è unito alle riunioni delle squadre. Questo mese, sarai in grado di scaricare un  rapporto dei partecipanti , che si trova nell'elenco dei partecipanti, che include i tempi di iscrizione e di partenza per i partecipanti.
  • Entro la fine dell'anno, porteremo la soppressione del rumore in tempo reale, che utilizza l'intelligenza artificiale per ridurre il rumore di fondo distratto come la digitazione forte o un cane che abbaia nelle riunioni dei team.
Immagine animata che mostra uno sfondo aggiunto all'email di un utente in Microsoft Teams.  L'operatore seleziona uno sfondo dal riquadro delle impostazioni di sfondo, quindi inizia la riunione.

Le persone utilizzano i video per connettersi in nuovi modi

Mentre le aziende si adattano al lavoro remoto a tempo pieno, stiamo vedendo un numero sempre maggiore di leader che usano i municipi virtuali per connettere i dipendenti su larga scala. Anche grandi conferenze ed eventi si stanno muovendo online. Stiamo anche vedendo più persone trarre vantaggio dalla capacità di registrare le riunioni dei team, ad esempio un insegnante che registra una lezione per gli studenti o un lavoratore che registra una riunione che un collega invitato può visualizzare in seguito.

Microsoft Stream è il servizio che alimenta gli eventi live e le registrazioni delle riunioni in Team. A seguito del trasferimento di eventi online da parte dei clienti, il numero di video Stream in Squadre a settimana è aumentato di oltre cinque volte nell'ultimo mese con centinaia di ore di video caricati al minuto. 5

Nuance, che utilizza l'intelligenza artificiale per risolvere alcuni dei problemi più difficili del mondo nel settore sanitario, dei servizi finanziari, delle telecomunicazioni, del governo e della vendita al dettaglio, ha trasformato la loro conferenza globale di ricerca e sviluppo, prevista per svolgersi a Montreal, virtuale nel giro di pochi giorni. Gli organizzatori hanno collegato centinaia di partecipanti con un canale Teams e un programma PDF collegato a ciascuna sessione dell'evento Teams. L'anno scorso Nuance ha speso circa $ 700.000 per la conferenza e quest'anno il costo era vicino allo zero, senza impatto sul carbonio dai viaggi globali.

Le persone stanno abbracciando un programma di lavoro più flessibile

La produttività è diversa per tutti. Le cosiddette allodole del mondo sono più produttive al mattino, mentre i nottambuli sono più creativi e concentrati la sera. I nostri dati mostrano che una giornata lavorativa più flessibile creata dal lavoro remoto sta permettendo alle persone di lavorare quando è meglio per loro.

Dal 1 al 31 marzo , il tempo medio tra il primo utilizzo di una squadra di squadre e l'ultimo utilizzo di squadre ogni giorno è aumentato di oltre un'ora . Questi dati non significano necessariamente che le persone lavorino più ore al giorno, piuttosto che stanno interrompendo la giornata in un modo che lavora per la loro produttività personale o fa spazio a obblighi al di fuori del lavoro.

I paesi e le industrie più colpiti si stanno rivolgendo al cellulare per connettersi con il loro team

Poiché le organizzazioni mirano a continuare le operazioni, abbiamo riscontrato un notevole aumento nell'utilizzo dei team su dispositivi mobili come un telefono o un tablet. Il numero di utenti mobili settimanali di Teams è cresciuto di oltre il 300 percento dall'inizio di febbraio al 31 marzo . Alcuni dei nostri maggiori aumenti di utilizzo sono stati da parte di clienti nei settori più colpiti dall'epidemia. Con 183.000 inquilini in 175 paesi che utilizzano Teams per l'Istruzione , abbiamo visto grandi aumenti nell'uso dei Team su dispositivi mobili da parte dei clienti dell'istruzione superiore e dell'istruzione primaria e secondaria (K-12). Abbiamo anche visto un notevole aumento da parte dei clienti nei settori legati al governo.

Se lo consideri dal punto di vista della capacità, non si tratta solo del numero di nuovi utenti, ma dell'importo che lo utilizzano ogni settimana, ciò che chiamiamo coinvolgimento. L'impegno nelle squadre di dispositivi mobili è aumentato esponenzialmente in diverse regioni maggiormente colpite dalla crisi, inclusi Paesi Bassi, Italia, Spagna e Francia .

Un esempio di una scuola in transizione verso l'apprendimento remoto è la Durham University nel nord est dell'Inghilterra. Le lezioni dovevano spostarsi online e il personale doveva lavorare a distanza in modo che l'università potesse continuare a servire i suoi studenti, accademici e servizi professionali durante l'epidemia. Per rispondere efficacemente alla crisi in via di sviluppo, la Durham University ha ampliato il proprio utilizzo di Microsoft Teams per aggiungere al proprio set di strumenti di apprendimento online, mantenere la comunità e consentire di collaborare e comunicare in remoto e in sicurezza sul dispositivo che funziona meglio per i loro studenti e il personale.

Questo momento cambierà il modo in cui lavoriamo e ci connettiamo per sempre

Le tendenze nei dati e le conversazioni con i nostri clienti ci mostrano che il mondo si sta rendendo conto che possiamo connetterci efficacemente su tutte le distanze in un modo che alcuni non avrebbero mai pensato prima. Ad esempio, nonostante alcuni dipendenti tornino al lavoro, in Cina ci sono ancora più del doppio dei nuovi utenti di squadre ogni giorno rispetto alla fine di gennaio. 6 Anche il numero di utenti di squadre attive quotidiane in Cina continua a crescere settimana dopo settimana . Possiamo anche imparare dai clienti che dimostrano che è possibile continuare la loro missione mentre sono costretti a lavorare separatamente.

Ad esempio, Mercy Housing, un'organizzazione no profit impegnata nella creazione di opzioni abitative a prezzi accessibili, ha implementato la tecnologia, tra cui Microsoft Teams, per mantenere la continuità di fronte a COVID-19. “La capacità di condurre riunioni virtuali e collaborare su documenti in un unico posto è stata fondamentale poiché molti dei nostri 1.600 dipendenti sono passati al lavoro remoto praticamente da un giorno all'altro. In alcuni casi, il nostro personale dei servizi residenti sta esplorando l'uso dei videoconferenze di Teams per mantenere una connessione umana con i nostri residenti, che è così importante per sostenere il benessere mentale ed emotivo in un momento come questo. Questo remoto lavoro di squadra ci ha permesso di aiutare i nostri 45.000 residenti vulnerabili a rimanere nelle loro case ”, ha dichiarato Gunnar Tande, CIO e Senior Vice President, Technology & Strategy, Mercy Housing.

Anche di fronte alla pandemia di COVID-19, l'Esercito della salvezza sta continuando gli sforzi per rispondere ai bisogni di coloro che servono, incluso l'alloggio dei senzatetto e l'alimentazione degli affamati. Tim Schaal, Direttore dell'Information Technology per The Salvation Army negli Stati Uniti del Territorio Occidentale, ha osservato che, nonostante la rapida transizione al lavoro a distanza per migliaia di dipendenti, “Microsoft Teams ci ha permesso di continuare a fornire assistenza critica in città e paesi, grandi e piccoli, in tutto il tredici stati occidentali. "

Siamo così felici di vedere che la nostra tecnologia sta aiutando queste organizzazioni a continuare il loro importante lavoro. In Microsoft, la nostra missione è di consentire a ogni individuo e ogni organizzazione del pianeta di ottenere di più. E in un momento come questo, quando ci stiamo tutti adeguando a una nuova normalità, non è mai stato più importante aiutare a connettere più persone e mantenere più organizzazioni attive e funzionanti con strumenti sicuri . Sebbene il modo in cui lavoriamo sia cambiato, i nostri clienti ci mostrano ogni giorno che la nostra spinta a connetterci l'un l'altro è così spesso più forte delle circostanze che ci tengono separati.

Note

1 2,7 miliardi di verbali delle riunioni vissuti in squadre il 31 marzo 2020.
2 Gli inquilini rappresentano spesso distretti scolastici con dozzine o centinaia di scuole.
3 La proporzione di chiamate e incontri settimanali con video è cresciuta dal 21% al 43%, dal 2 al 31 marzo.
4 I dati riflettono l'aumento delle videochiamate settimanali totali nei team dal 2 al 31 marzo.
5 I dati riflettono le ore settimanali di invio dei video dal 1 marzo al 28 marzo.
6 I dati indicano un aumento dall'ultima settimana di gennaio alla terza settimana di marzo.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio