Top Nav

Google Meet ottiene nuove funzionalità per le videoconferenze

apr 23, 2020


Numero dei partecipanti aumentato da 4 a 16, qualità video superiore, visualizzazione con scarsa illuminazione e cancellazione del rumore.

Google Meet ottiene nuove funzionalità per le videoconferenze
Google aggiorna Meet e annuncia 4 nuove funzionalità in arrivo per tutti gli utenti che utilizzano il suo servizio di videoconferenze.

Il lavoro a distanza è diventato sempre più necessario per la sicurezza pubblica e il benessere, il che rende la connessione, anche se separati, più importante che mai. Ogni giorno un numero in rapida crescita di persone si connette su Google Meet e desideriamo assicurarci che dispongano delle funzionalità necessarie per condividere ed essere produttive.

Nelle ultime settimane abbiamo esteso le funzionalità avanzate di Meet a tutti i clienti di G Suite in modo che possano trarre il massimo da Meet. Abbiamo inoltre aumentato il supporto ingegneristico di Meet, sia per garantire un ridimensionamento responsabile, sia per offrire ai nostri utenti quattro delle funzionalità di Meet più richieste. Queste funzionalità utilizzano tecnologie come l'IA di Google per migliorare la qualità della riunione e l'esperienza dell'utente e verranno gradualmente distribuite ai clienti a livello globale, a partire da oggi.

Google Meet ottiene nuove funzionalità per le videoconferenze

Layout piastrellato per chiamate più grandi: il layout piastrellato espanso ora consente agli utenti Web di vedere contemporaneamente fino a 16 partecipanti contemporaneamente (in precedenza, i layout piastrellati ti consentivano di vedere solo quattro persone alla volta). Altri aggiornamenti stanno arrivando per riunioni più grandi, layout di presentazione migliori e supporto su più dispositivi.

Presenta contenuti video di qualità superiore con audio: gli utenti hanno ora la possibilità di presentare una scheda Chrome (invece di presentare semplicemente la propria finestra o l'intero schermo). Se devi condividere video di alta qualità con contenuti audio durante le riunioni, seleziona questa opzione per la migliore esperienza per gli spettatori remoti. La funzione "presenta una scheda Chrome" è disponibile per la disponibilità generale a partire da oggi.
Modalità in condizioni di scarsa illuminazione: Meet ora può utilizzare l'intelligenza artificiale per regolare automaticamente il video per renderti più visibile agli altri partecipanti in condizioni di illuminazione non ottimali. Questa funzione è attualmente disponibile per gli utenti mobili e sarà disponibile per gli utenti Web in futuro.

Cancellazione del rumore: per aiutare a limitare le interruzioni della riunione, Meet ora può filtrare in modo intelligente le distrazioni di sottofondo, come l'abbaiare del cane o la pressione dei tasti mentre prendi appunti sulla riunione. La cancellazione del rumore inizierà nelle prossime settimane per i clienti G Suite Enterprise e G Suite Enterprise for Education a partire dagli utenti Web e successivamente dagli utenti mobili.

Aiutare i nostri clienti ad avere successo

Man mano che sempre più clienti navigano in questa transizione, è entusiasmante ascoltare le storie che condividono con noi su come Meet sta aiutando le loro organizzazioni. Ad esempio, PwC , un'organizzazione globale di servizi professionali e cliente G Suite di lunga data, ha recentemente consentito a oltre 275.000 persone di lavorare da casa in risposta a COVID-19. In breve tempo, le riunioni video di Meet presso PwC sono triplicate, senza compromettere la loro capacità di connettere perfettamente team interni ed esterni con i loro clienti e partner.


Continuando a rispettare i nostri solidi impegni sulla privacy e la protezione dei dati

Mentre servire i nostri clienti attraverso una roadmap di funzionalità accelerata è importante, nulla ha la precedenza sulla privacy e la sicurezza degli utenti. Meet utilizza le stesse protezioni utilizzate da Google per proteggere i dati degli utenti e salvaguardare la privacy. Le funzionalità anti-abuso di Meet sono attivate per impostazione predefinita, le riunioni video sono crittografate in transito per impostazione predefinita e le nostre certificazioni di conformità possono aiutare a supportare i requisiti normativi. Siamo costantemente alla ricerca di modi per migliorare la sicurezza e la privacy di tutti gli utenti, come l'aggiunta di nuovi controlli da moderatore per aiutare gli educatori a gestire più efficacemente le loro riunioni e proteggere i loro studenti.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License


Modulo di contatto

Archivio