Telefono Android a marchio Microsoft sempre più probabile




Tutte le strade portano al rientro di Microsoft nel settore dell'hardware Mobile attraverso il Sistema operativo di BigG.

Telefono-Android-Microsoft
In questo Blog, non abbiamo scritto articoletti su articoletti riguardo trapelazioni fantasiose,  speculazioni e controspeculazioni sul fantomatico dispositivo pieghevole in stato (?) di progettazione nei laboratori Surface di Redmond, evitando di prendere in giro i lettori con affermazioni che hanno sempre avuto poca serietà e autorevolezza reale, sopratutto in questa strana estate 2018.

Abbiamo parlato tanto, da sempre, del settore Mobile Microsoft e anche del o dei possibili successori della linea Lumia, ferma al 650 come ultimo modello prodotto, presentato nell'ormai lontano 2015.  Ma parliamo di 'cose' concrete, supportate da fatti e dichiarazioni reali, rilasciate da chi è realmente all'interno dell'azienda di Redmond (CEO compreso).

Fra i tanti articoli, ad esempio, possiamo citare i recenti Riguardo Microsoft Surface AndromedaWindows Core OS e CShell: ritardo o progetto già abortito?, che vi possono dare un'idea della situazione attuale sul famigerato dispositivo del rilancio software/hardware.

In particolare, però, per entrare nel merito di questo post e del suo titolo, nel primo articolo che vi ho appena linkato, parliamo anche (ed ancora una volta) dell'impegno massimo di Nadella e soci, iniziato già nel 2015, con il rilascio di Microsoft Apps per Android, cresciuto e consolidatosi di recente, nel lavorare costantemente all'ottimizzazione alla diffusione dei suoi servizi (Edge, Office, Launcher etc.) su piattaforma Android, arrivando a pubblicizzarli ed invitare al download per device Android in Windows e Windows Mobile.

Le dichiarazioni reali dello scorso anno di alti dirigenti (fondatore compreso) di utilizzare smartphone Android con un sacco di software Microsoft installato e la decisione di vendere in Store device Android di diversi produttori facevano già abbondantemente pensare ad un rientro nel settore seguendo la via più logica e produttiva.

Un telefono Android a marchio Microsoft è sempre più probabile.

Pur non dandogli molta importanza, al pari di tutte le altre speculazioni che volutamente non abbiamo riportato in queste settimane, un'indiscrezione (non ci è dato sapere quanto reale, oltre a non essere sicuramente chiara ed esplicita) di oggi parla della trapelazione di dichiarazioni colloquiali di un dipendente Microsoft addetto allo Store che affermerebbero l'arrivo imminente di uno smartphone prodotto da Microsoft con a bordo Android.

Se ciò si avverasse, tutto quadrerebbe, riguardo le mosse recenti del colosso americano.

Produrre uno smartphone a marchio Microsoft con a bordo Android, sarebbe per la società di Redmond decisamente più semplice e meno rischioso di un dispositivo innovativo e con un software che avrebbe tutto da dimostrare (ancora una volta) per quel segmento hardware.

La solida base hardware dei 'vecchi' Lumia, potenziata e rinnovata nel design, si adatterebbe perfettamente all'evoluto software (giunto allo sviluppo della versione 9) di Google.

Non escludiamo (visto il prossimo Samsung X), inoltre, la produzione di un device pieghevole, ma spinto da Android P e non da un Sistema operativo nato per ambienti desktop.
Via: MSPoweruser - Fonte: NokiaLatest
Articolo di HTNovo
Creative Commons License