Windows Insider: Skip Ahead pronto per le Build del 2019 di Windows 10



Microsoft è pronta a rilasciare le prime compilazioni base appartenenti al prossimo ramo di sviluppo di Windows 10.

Skip-Ahead-Windows-10-19H1
Annunciato con il rilascio dell'ultima Build di Redstone 5 nel canale Veloce del circuito Insider di Windows 10, il reset dell'avanzato Skip Ahead Ring è adesso completo e l'accesso nuovamente disponibile.

Microsoft apre ufficialmente la prima fase di distribuzione delle prime compilazioni base appartenenti al nuovo ramo di sviluppo 19H1 (primo semestre 2019) che porteranno Windows 10 al settimo Aggiornamento delle funzionalità, con finalizzazione prevista per marzo del prossimo anno.
Se siete iscritti al Programma Insider di Windows 10 e avete un PC secondario o una macchina virtuale ben configurata, potrete ottenere le prime modifiche al codice di Windows 10 che arriveranno a breve nel canale Skip Ahead. Recatevi, dunque, in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Programma Windows Insider e selezionate l'opzione per 'saltare avanti' e ricevere la prossima versione di Windows. Fatelo adesso, perché il canale verrà presto chiuso nuovamente, al fine di avere un numero di utenti, feedback e dati telemetrici limitati e gestibili, da parte di Microsoft.
Le prime build di Windows 10 19H1 non avranno grandi funzionalità, ma conterranno sopratutto modifiche e ottimizzazioni al codice di kernel e shell per preparare il passaggio alla nuova release, da RS5.

Skip Ahead sarà canale esclusivo per la ricezione delle Build del 2019 di Windows 10 sino al prossimo ottobre 2018, periodo di rilascio al pubblico del sesto Major Update del Sistema, con la nuova RTM che sarà contemporaneamente disponibile nei 3 anelli 'classici', a partire da fine settembre.

Subito dopo, le nuove compilazioni, già con nuove funzionalità presenti, saranno rilasciate anche nell'anello Veloce (Fast Ring) e, successivamente (gennaio 2019), in quello lento (Slow Ring).
Articolo di HTNovo
Creative Commons License