Just to be clear (Windows 10 October 2018 Update and more)



Le novità anticipate da HTNovo continuano a rivelarsi esatte, anno dopo anno, semestre dopo semestre.

Just-to-be-clear
La novità di oggi, 12 luglio 2017, nel panorama dell'informazione (e della disinformazione) Microsoft, riguarda il nome commerciale del prossimo Major Update di Windows 10, attualmente in corso di sviluppo con il rilascio costante e settimanale di nuove compilazioni agli utenti Insider iscritti al Programma di Feedback e Test dell'azienda di Redmond.

Secondo il noto leaker social WalkingCat, Redstone 5 sarà chiamato ed identificato per il pubblico come Windows 10 October 2018 Update.

Ah sì? Davvero?

Beh, la novità non è tale e non è di oggi, bensì di due settimane fa.

Già, perchè noi lo avevamo scritto chiaramente, senza tentennamenti, punti di domanda o condizionali. Avevamo inserito per la prima volta e prima di chiunque altro nel mondo l'appellativo Windows 10 October 2018 Update lo scorso 28 giugno, in questo Post, fra le righe, scritto in grande e con tono di chi da per certa una situazione, senza, dunque, neanche commentarla o giustificarla.
Nulla di speciale o anomalo per chi sta scrivendo questo Articolo, né, tantomeno, fastidioso.

È dal lontano 2012 che do anticipazioni esclusive ed assolute, anche nei Forum Microsoft, dove, in realtà, è vietato scrivere di ciò che non è stato ancora annunciato ufficialmente. Ma io lo facevo ugualmente.

Un po' di storia

Scrissi in Microsoft Community dell'unione in arrivo di ambiente desktop e modern in Windows 8, nel 2012/2013, con la possibilità di poter ancorare le icone delle app modern alla taskbar, unione che poi è diventata totale, con l'avvio del desktop anziché di Start, a partire dall'aggiornamento Windows 8.1 Update, che seguì quello del 17 ottobre 2012 (Windows 8 > Windows 8.1).

Oggi potrebbe sembrare tutto normale, ma scritto all'epoca, quando Microsoft aveva deciso di puntare tutto su intefaccia touch e ambiente modern anche nei PC, salvo poi fare marcia indietro in breve tempo, era qualcosa di clamoroso e rivoluzionario.

Tutti siete a conoscenza delle nostre (mie ed altri Moderatori ed Autori Articoli nei Forum ufficiali Microsoft) convinzioni riguardo la bontà del Sistema di protezione integrato in Windows 10.

Il mio Articolo Wiki pubblicato in Microsoft nel 2015, Perché Windows 10 non ha bisogno di Antivirus terzi e come disinstallarli (se presenti), fu elaborato quando pochissimi pensavano che Windows Defender era più che sufficiente per garantire protezione totale a software e dispositivo ospitante. Oggi, tutti concordano con quelle tesi.

Di esempi storici ce ne sono moltissimi, ma non ho intenzione di rendere questo Post esageratamente lungo.
Torniamo all'attualità.

Riguardo i nomi dei Major Update, siamo stati i primi a scrivere che Redstone 5 sarà Windows 10 October 2018 Update, così come siamo stati i primi a scrivere che Redstone 4 sarebbe stato Windows 10 April 2018 Update.
Avevamo anche scritto più volte che il ridicolo appellativo riportato per certo da certe testate (SCU) non era e non sarebbe mai stato il nome commerciale della versione 1803 di Windows 10. L'aggiornamento per i creativi di primavera c'era già stato nello stesso periodo del 2017 e Redstone 4 non aveva, fra l'altro, nulla 'di creativo', fra le sue nuove feature.

Certi 'blog' di nessun valore tecnico continuano a sbagliare nome ancora oggi, dopo tutta la vicenda che certamente ricorderete, riguardo l'argomento. Sbagliano nome di Windows 10 April 2018 Update ad ogni articolo (chiamiamoli così) inerente 😂. In pratica, i nostri opposti.

Vogliamo parlare di Andromeda e del dispositivo Mobile definitivo? Just to be clear?

Visto che da più parti, nel mondo, c'è chi si vanta di aver riportato l'esistenza del device e/o del progetto prima degli altri, parliamone, dai.

Abbiamo scritto del dispositivo pieghevole Microsoft nell'autunno e a fine 2016.

I  'migliori' anglo-americani collocano i loro scritti da inizio o metà 2017.

Vogliamo parlare dell'argomento al centro del gossip di questa prima metà di luglio 2018, la cancellazione o il posticipo di Andromeda e ciò che gli gira intorno?
Beh, il Post Windows Core OS e CShell: ritardo o progetto già abortito? è datato 18 maggio 2018.

Di esempi ne abbiamo infiniti, ma questo post non deve essere nulla di speciale;
è solamente tanto per esser chiari (anche noi).
Articolo di HTNovo
Creative Commons License