Windows 10 si aggiorna e arriva alla Build 17134.191



Aggiornamento cumulativo di fine luglio reso disponibile da Microsoft al download e all'installazione su tutti i dispositivi che eseguono l'ultima versione stabile di Windows 10.

Windows-10-si-aggiorna-Build-17134.191
Dopo le patch di emergenza dello scorso 17 luglio e dopo il consueto patch tueaday, Microsoft rilascia il terzo aggiornamento qualitativo per dispositivi desktop e tablet con a bordo l'ultima versione pubblica (1803) di Windows 10.

Il KB4340917 contiene diversi miglioramenti e risoluzione di problemi per specifiche configurazioni software/hardware, portando i bit di Windows 10 April 2018 Update alla Build 17134.191.

Windows 10 versione 1803 - KB4340917 - Build 17134.191 | Changelog

  • Risolve un problema che causava la disattivazione improvvisa dei dispositivi all'interno dei domini Active Directory o Hybrid AADJ ++ da Microsoft Intune o dai servizi MDM di terze parti dopo aver installato gli aggiornamenti del pacchetto di provisioning (PPKG). Questo problema si verifica sui dispositivi soggetti alla registrazione Auto MDM con criteri del gruppo token AAD. Se si esegue lo script Disable-AutoEnrollMDMCSE.PS1 come soluzione temporanea per questo problema, eseguire Enable-AutoEnrollMDMCSE.PS1 da una finestra di PowerShell in modalità amministratore dopo aver installato questo aggiornamento.
  • Risolve problemi aggiuntivi con informazioni aggiornate sul fuso orario.
  • Migliora la capacità della famiglia di funzioni Universal CRT Ctype di gestire EOF come input valido.
  • Risolve un problema con la registrazione nel servizio "Push to Install".
  • Risolve un problema con i profili utente mobili in cui le cartelle AppData \ Local e AppData \ Locallow vengono sincronizzate erroneamente all'accesso e alla disconnessione dell'utente. Per ulteriori informazioni, vedere KB4340390.
  • Risolve i problemi relativi alle periferiche che utilizzano i parametri Quality of Service (QoS) per le connessioni Bluetooth.
  • Risolve un problema che causa un aumento dell'utilizzo della memoria di SQL Server nel tempo durante la crittografia dei dati utilizzando una chiave simmetrica con certificato. Quindi, si eseguono query che aprono e chiudono la chiave simmetrica in un ciclo ricorsivo.
  • Risolve un problema in cui l'utilizzo di una password non valida in un ambiente PEAP wireless con abilitazione SSO invia due richieste di autenticazione con la password non valida. La richiesta di autenticazione in eccesso può causare blocchi prematuri degli account in ambienti con soglie di blocco degli account bassi. Per abilitare le modifiche, aggiungi la nuova chiave di registro DisableAuthRetry (Dword) su HKEY_LOCAL_MACHINE \ SYSTEM \ CurrentControlSet \ Services \ RasMan \ PPP \ EAP \ 26 utilizzando regedit e impostalo su 1.
  • Risolve un problema che impedisce ai caratteri OpenType di stampare nelle applicazioni Win32.
  • Risolve un problema con la limitazione del tasso di risposta DNS che causa una perdita di memoria se abilitata con la modalità LogOnly.
  • Risolve un problema in una sessione RemoteApp che potrebbe causare una schermata nera durante l'ingrandimento di una finestra dell'app su un monitor secondario.
  • Risolve un problema in IME che provoca la finalizzazione imprevista delle stringhe durante l'input giapponese in applicazioni come Microsoft Outlook. 
Gli aggiornamenti si installeranno in automatico nei vostri dispositivi, a meno che non abbiate impostato la vostra connessione Internet come 'A consumo'. In tal caso o se non volete attendere l'installazione automatica ed ottenere subito i nuovi miglioramenti: Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update > Verifica disponibilità aggiornamenti > Download > Riavvio (al termine del download).

In alternativa, potete installare manualmente le nuove patch.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License