La NASA prepara i moduli abitativi per Marte | Video



Proclamati i vincitori del concorso 3D-Printed Habitat Challenge della NASA, con 5 soluzioni di moduli abitativi per Marte.

NASA-moduli-abitativi-marte
La NASA fa sul serio per preparare lo sbarco su Marte dei primi esseri umani, portando il suo concorso 3D-Printed Habitat Challenge, indetto nel 2015, ad uno stadio successivo, con la proclamazione dei 5 vincitori che dovranno, adesso, proporre versioni in scala 1: 3, stampate in 3D, dei loro progetti di moduli abitativi per il pianeta rosso.

I progetti software in 3D dovevano essere realizzati con precise indicazioni riguardo grafica, materiali di costruzione, temperature interne e pressurizzazione, resistenza e quant'altro potesse essere necessario a valutare come realmente 'fattibili' i moduli marziani.
Il montepremi complessivo di 100.000$ è stato distribuito con un ex-equo per il primo posto, raggiunto dai progetti Zopherus e AI. SpaceFactory, con il resto assegnato agli altri 3 modelli, Kahn-Yates, SEArch+/Apis Cor e Northwestern University.

I 5 progetti sono ognuno diverso dall'altro, per forma, modalità di ancoraggio al suolo (o al sottosuolo di Marte), tecniche di stampaggio da effettuarsi 'in loco', accorgimenti per temperature, tempeste ed eventi atmosferici previsti sul pianeta da colonizzare.

Eccoli tutti nei rispettivi video ufficiali.


Via: HDblog
Articolo di HTNovo
Creative Commons License