Windows 10 April 2018 Update



Bug dell'ultima ora, nome finale e poche trapelazioni continuano a tenere banco durante l'attesa del rilascio pubblico di Redstone 4.

Windows-10-April-2018-Update
Siamo stati i primi al mondo a sostenere che Microsoft non aveva ancora scelto né, tantomeno, comunicato o scritto ufficialmente da qualche parte il nome ufficiale del quinto Aggiornamento delle funzionalità di Windows 10, atteso in questo mese di aprile 2018.

Abbiamo, successivamente, ribadito il concettto spiegando anche le motivazioni che hanno spinto alcuni a pensare ad un appellativo improbabile.

Le ultime ore hanno visto il confermarsi di altre nostre anticipazioni, con il rilascio di una nuova Build di Windows 10 Redstone 4, la 17134.1, che conferma quanto sostenuto in passato riguardo la release definitiva del recente step di sviluppo.

Nella nostra esclusiva riguardo il nome ufficiale del prossimo Major Update, avevamo mostrato e parlato di fonti interne all'azienda di Redmond in nostro possesso, indicanti Windows 10 Update (Versione 1803) come espresione utilizzata nei documenti riservati che avevamo ricevuto.
Non c'è ancora nulla di ufficiale, non sappiamo se le nostre intuizioni saranno confermate sino in fondo.

Il caos, in questo momento, regna sovrano fra le stanze che contano delle sedi Microsoft. Il ritardo è ufficiale (oggi sarebbe dovuto iniziare il roll-out a scaglioni) e la questione nome e numerologia della prossima versione iniziano a diventare un affare serio.

Sì, perché, come sapete, il numero di versione indica l'anno e il mese di rilascio di ogni nuova release nel circuito Insider. La precedente compilazione (17133, virtual-RTM) è stata resa disponibile in Fast Ring a marzo, dunque, correttamente 03. Adesso che la 17133 è stata declassata dallo stato di RTM e si attende la conferma della 17134.1 negli altri 2 anelli o (ipotesi tutt'altro che improbabile, come abbiamo scritto giorni fa) il rilascio ancora di una o due compilazioni superiori, il numero di versione dovrebbe giocoforza salire a 1804, con il rilascio pubblico che potrà tranquillamente slittare al primo o terzo martedì di maggio (mai nel patch tuesday, ricordiamoci).

Riguardo il nome, dopo la nostra esclusiva di cui sopra, molti redattori autorevoli iniziarono ad approfondire, con diverse discussioni sui Social a riguardo. L'amico Zac Bowden (Windows Central) scrisse Windows 10 April 2018 Update, in un suo Tweet di quelle ore.

Oggi, grazie a WalkingCat (noto leaker presente in diverse nostre pubblicazioni) troviamo scritto il medesimo appellativo nel video di una sessione di WinHEC Online, a cura di Microsoft.
Anche qui, ovviamente, nulla di ufficiale e la presenza del nome per indicare Redstone 4 è simile, come concetto (indicare di 'cosa' si sta parlando), a quella dei miei documenti riservati, avuti sempre da dirigenti Microsoft.

Attendiamo nuovi sviluppi a breve.
Restate in ascolto!
Articolo di HTNovo
Creative Commons License